Russia – Steroidi: Keita Balde fuori dai guai?

Russia – Steroidi: Keita Balde fuori dai guai?

L’attaccante senegalese Keita Balde è tornato al suo club dopo tre mesi di punizione. È stato trattenuto dopo il tradizionale controllo sanitario come parte dell’allenamento dello Spartak Mosca negli Emirati Arabi Uniti.

Oggi i giocatori del club russo Spartak Mosca hanno iniziato ufficialmente il loro primo training camp a Dubai, negli Emirati Arabi Uniti. A sorpresa, troviamo l’attaccante senegalese Keita Balde nella lista dei giocatori che partecipano a questo camp. Ciò potrebbe significare che il giocatore è tornato con i suoi compagni di squadra.

Come promemoria, Keita Balde è stato sospeso dal Tribunale nazionale antidoping italiano fino al 5 dicembre per aver violato le procedure durante il controllo antidoping quando giocava per il Cagliari, secondo lo Spartak Mosca. Era settembre 2022. Questo è ciò che è valso al giocatore la sua assenza dalla Coppa del Mondo in Qatar.

Keita Balde è tornato in campo?

Adesso tutto sembra essere tornato alla normalità. Dal momento che va notato che i giocatori dello Spartak Mosca selezionati per la formazione sono stati sottoposti a una serie di visite mediche per verificare la loro capacità fisica di riprendere le attività. Il che significa che Keita Baldi (molto probabilmente) soddisfa le condizioni richieste.

Al momento, lo Spartak Mosca non ha commentato ufficialmente la questione. La preparazione della squadra negli Emirati Arabi si svolgerà in due fasi: dal 13 al 27 gennaio a Dubai e dal 30 gennaio all’11 febbraio ad Abu Dhabi.

READ  Italia: sciopero della RAI per difendere la sua 'libertà' dalle ingerenze politiche | TV5MONDE

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *