Rilevato un caso di dengue: oggi, venerdì, all’alba, una parte del centro di Nizza è libera dalle zanzare

Rilevato un caso di dengue: oggi, venerdì, all’alba, una parte del centro di Nizza è libera dalle zanzare

Questo venerdì, tra le quattro e le otto del mattino, una parte del centro di Nizza, in particolare dietro il liceo Massena, sarà sgombrata dalle zanzare. Un intervento avviato dall’Azienda sanitaria regionale (Ars) che ha commissionato per questa operazione l’Accordo interdipartimentale per la lotta alle zanzare. Durante questo trattamento con insetticidi a base di piretroidi o piretrine naturali, che secondo l’ARS non presentano alcun pericolo, si consiglia ai residenti di adottare alcune precauzioni, “Al fine di evitare qualsiasi esposizione che potrebbe causare potenziale disagio o irritazione.”

Alcuni consigli durante il processo di insetticida

L’operazione insetticida avviene la mattina presto, oggi, venerdì, tra le 4 e le 8. Credito immagine (solo web).

Durante il trattamento è meglio tornare a casa e chiudere le finestre al passaggio della macchina. Si consiglia inoltre di tenerlo chiuso per un’ora dopo la procedura. Un’altra precauzione da prendere è quella di non sostare vicino alla macchina o esporsi alla nuvola di spruzzi. Si consiglia inoltre di non lasciare nulla all’esterno, come biancheria o giocattoli dei bambini. Ricordatevi infine di tenere lontani gli animali domestici e i loro oggetti come ceste o ciotole.

Mercoledì, caso a Larian

Se il centro di Nizza sarà oggetto di un intervento di lotta contro le zanzare venerdì mattina, è perché in questa zona è stato rilevato un caso di dengue. Non sappiamo ancora se si tratti di un fatto “importato”, nel senso che il paziente è stato morso all’estero e ha sviluppato sintomi al ritorno a casa, o locale, nel senso che è stato morso nel quartiere. Ma niente panico: non è niente di eccezionale, l’ARS vuole mettere le cose in chiaro. Mercoledì la città di Larian è stata sottoposta a controllo delle zanzare per gli stessi motivi.

READ  Utilizzando un bicchiere più piccolo, la soluzione per ridurre il consumo di alcol!

Presta attenzione ai sintomi

L’ARS precisa inoltre che se, dopo un intervento insetticida, si avverte bruciore, tosse, vertigini, mal di testa o addirittura nausea, è necessario contattare il proprio medico o il centro antiveleni allo 04.91.75.25.25.

E se hai sintomi di dengue (dolore addominale, vomito persistente, respiro accelerato, sanguinamento delle gengive o del naso, stanchezza, ecc.), consulta anche il tuo medico.

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *