riceve una risposta positiva per il lavoro dei suoi sogni… 37 anni dopo aver fatto domanda!

Sappiamo tutti che quando si cerca un lavoro, la perseveranza e la pazienza sono qualità essenziali. Un’italiana ha recentemente battuto tutti i record ricevendo una risposta 37 anni dopo aver inviato la sua candidatura!

Credito: Skuola

Guarda anche

Marcella Primiceri, infatti, aveva fatto domanda per lavorare in una scuola nel 1985 ed è rientrata solo pochi mesi fa. Originaria della Puglia, nel sud del Paese, all’epoca non aveva ricevuto risposta e avendo rinunciato a questo potenziale lavoro, è rimasta particolarmente sorpresa da questo incredibile evento. E per una buona ragione, da quasi un decennio ha sede in Germania.

Questo cambiamento di vita è stato causato in particolare dal fatto che la sua regione natale è una delle più povere del paese e non ci sono molte opportunità professionali. “Volevo dare al mio figlio più giovane un futuro migliore. La mia vita non è stata facile. Ci sono stati tanti problemi, ma non mi sono mai arreso, sono sempre riuscito a venirne fuori, a lottare per i miei figli” disse su questo argomento, non senza commozione.

Tutto è cambiato qualche mese fa, quando Marcella Primiceri è stata ricontattata dall’amministrazione per la domanda che aveva inviato 37 anni fa e probabilmente dimenticata da allora. Contro ogni aspettativa, l’amministrazione italiana gli ha finalmente offerto a uso. Lei dice : “Quando sono stato chiamato mi è stato detto che ero nell’elenco del personale amministrativo e tecnico delle scuole e delle scuole speciali gestite dallo Stato come collaboratore scolastico. All’inizio ho pensato che mi stesse prendendo in giro, ma poi mi ha messo in contatto con il sindacato. »

Credito: Google Maps

READ  Ampliamento dell'Abbazia di Novacelle (Italia), di MoDusArchitects

Credi sempre nei tuoi sogni

Ad esempio, non dovresti mai rinunciare ai tuoi progetti e credere sempre nei tuoi sogni! Oggi, a 58 anni, lavora come assistente scolastica in una scuola alberghiera nella ridente cittadina di Brindisi, situata sulla costa adriatica delItalia. Oltre al ritorno a casa e al ricongiungimento con la sua famiglia, Marcella Primiceri assapora finalmente la felicità di lavorare nel campo che aveva sperato per tanti anni. “Anche se è passato più di un mese da quando ho iniziato, non sembra ancora reale. È una grande emozione, un sogno che non avrei mai pensato di poter realizzare”. ha confidato.

Incredibile, non è vero?

Iscriviti alla newsletter di Demotivator!

Inserendo il tuo indirizzo e-mail, accetti di ricevere la nostra newsletter

You May Also Like

About the Author: Cosimo Fazio

"Evangelista di zombi. Pensatore. Creatore avido. Fanatico di Internet pluripremiato. Fanatico del web incurabile".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.