Rémi Oudin atteso stasera in Italia, “tutto bene”


Remi Oudin è stato molto discreto dalla fine della scorsa stagione, non facendo scalpore quando è stato inserito tra gli “indesiderabili” del club, dalla dirigenza del Bordeaux. Sebbene attualmente abbia lo stipendio più alto del club tra i giocatori professionisti, ci siamo chiesti quale sarebbe stato l’esito di questo caso. Da questa mattina abbiamo appreso che c’era un forte interesse proveniente dall’Italia, e più precisamente dal Lecce. Inizialmente si trattava di un prestito con opzione di riscatto per la stampa francese e trasferimento a secco per la stampa italiana.

In definitiva, secondo L’Equipe, sarebbe un prestito secco, senza possibilità di riscatto. L’esterno dei Girondins de Bordeaux è atteso anche in serata in Italia, per superare la visita medica. Ricordiamo che ha un contratto fino a giugno 2024. Informazioni confermate da France Bleu Gironde, che conferma che si trattava dello “stipendio più grande” del club. Quest’ultimo potrà quindi approvare a breve, senza dubbio, alcune reclute in sala d’attesa.

Ultima stagione, Remi Oudincome i suoi compagni di squadra, non ha potuto impedire la retrocessione dell’FCGB. David Guion Ha detto di lui solo pochi giorni fa che era affetto da disturbi mentali e quindi non voleva integrarlo negli spogliatoi per mantenere questa nuova dinamica.

La scorsa stagione ha chiuso con 33 partite giocate (1740 minuti di gioco), per 4 gol, 5 assist e 5 cartellini gialli. Ha giocato pochissimo – ancor meno da titolare – a fine stagione.

You May Also Like

About the Author: Cosimo Fazio

"Evangelista di zombi. Pensatore. Creatore avido. Fanatico di Internet pluripremiato. Fanatico del web incurabile".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.