Rad Hourani | “Il Quebec è casa mia! “

L’artista e stilista Rad Hourani ha visto il suo senso di appartenenza alla comunità del Quebec scosso dopo un evento nel 2019 con un agente di polizia di Longueuil. Dopo aver presentato un reclamo all’HRC, ha allestito una mostra derivante dall’episodio. Io vengo da qui È in mostra nella Vecchia Montreal, fino al 28 maggio.


Eric ClementEric Clement
Giornalismo

Di discendenza giordana, canadese e siriana, Rad Hourani è arrivato a Montreal all’età di sedici anni. Sebbene sia andato a studiare a Parigi e abbia avuto successo lì, è tornato a Montreal. “Questa è la mia città. Il Quebec è la mia casa.”

Nel novembre 2019, è stato intercettato da un agente di polizia del servizio di polizia di Longueuil (SPAL) in Tashiro Street. Stava uscendo dall’autostrada 20 e non ha visto il segnale del limite di velocità.

Ho dato la patente al poliziotto. Mi ha detto che Tashiro è una strada, non un’autostrada, e la velocità è 70, non 108. Gli ho detto che non avevo visto il cartello e che forse non valeva il biglietto. Là mi ha detto: “Qui non funziona così”.

Rad Hourani

Hourani non ha risposto immediatamente alla sentenza del poliziotto. Ha detto: “Sembrava che qualcosa non andasse”. Mentre mi parlava, ho pensato: “Oh mio Dio, mi ha appena detto che non sono di qui”. […] Ho preso il biglietto e me ne sono andato. ”

Foto di Allen Roberge, stampa

BalconeNoémie Weinstein, 2018, serigrafia e tempera su carta, 23 cm x 30 cm

Rad Hourani ha sporto denuncia alla polizia e poi ha incontrato il poliziotto durante una sessione di riconciliazione. Ha detto che non ricordava di averlo detto. “Ma forse te l’avevo detto, sei di un’altra origine?” Alla fine, quello che ha aggiunto è stato peggio. Gli ho detto che mi faceva sentire non a casa qui, mentre promuovevo il Quebec altrove, e orgoglioso di vivere e produrre qui. ”

READ  Smalto, Affari di Stato della Francia

Alla fine Rad Hourani ha deciso di sporgere denuncia presso la Commissione per i diritti umani. La città di Longueuil, che è sotto l’autorità del dipartimento di polizia, ha confermato di aver presentato la denuncia a noi, ma non ha voluto commentare sul merito della vicenda. “La città di Longueuil non tollera commenti discriminatori da parte dei suoi dipendenti”, ha detto Chantal Legault, del dipartimento degli affari pubblici della città. SPAL lavora per stabilire legami con la comunità e i suoi partner, al fine di far conoscere e comprendere meglio gli agenti di polizia della popolazione che servono. ”

Giusto per farti pensare

In attesa che il suo reclamo venisse affrontato, Rad Hourani ha risposto all’evento organizzando una mostra nel suo showroom al 231 St Paul Quest. “Con 15 artisti hanno deciso di condividere un’esperienza che li ha fatti sentire fuori luogo”, dice.

  • Composizione aromatica per Dana Al-Masry

    Foto di Allen Roberge, stampa

    Composizione aromatica per Dana Al-Masry

  • No Apologies, 2020, Aisha White, Tecnica mista su tela, 3D, Collage di carta, Oggetti trovati, 20 cm x 20 cm x 2 cm

    Foto di Allen Roberge, stampa

    Niente scuseAcquista Aisha Bianca Tecnica mista su tela, 3D, collage di carta, oggetti trovati, 20 cm x 20 cm x 2 cm

  • Skinny Dipping, 2019, Noémie Weinstein, Olio su tela, 137 cm x 147 cm x 3 cm

    Foto di Allen Roberge, stampa

    Immersione magroNoémie Weinstein, 2019, Olio su tela, 137 cm x 147 cm x 3 cm

  • Due foto dell'artista, Tyra Maria Trono

    Foto di Allen Roberge, stampa

    Due foto dell’artista, Tyra Maria Trono

  • Lucky Pants, 2018, DiarMile, PVC, gomma, sinistra, 85 cm x 180 cm x 62 cm

    Foto di Allen Roberge, stampa

    Pantaloni che perdono2018 Diyar Mile PVC, gomma, acciaio, 85 cm x 180 cm x 62 cm

  • 03 della serie Le ratel dans la Tour de Babel, 2018, Aida Fosogi, acrilico su tela, 64 cm x 73 cm

    Foto di Allen Roberge, stampa

    lavoro artistico 03 Dalla Lega Italiana Honey Badger nella Torre di Babele2018, Aida Vosugi, Acrilico su tela, 64 x 73 cm

  • Grotto 2nd Ed, 2020, Joliz Dela Peña, cianotipia e matite colorate, 28 cm x 23 cm x 3 cm

    Foto di Allen Roberge, stampa

    Cave II EdJoliz Dela Peña, 2020, cianotipia e matite colorate, 28 cm x 23 cm x 3 cm

  • Logos, 2020, Mare di Tahera, Pittura acrilica su pallet di legno in scatola di plexiglass e specchio, 60 cm x 35 cm x 26 cm

    Foto di Allen Roberge, stampa

    LoghiTaheri Bahar, 2020, Acrilico su pallet in scatola di plexiglass con specchio, 60 cm x 35 cm x 26 cm

1/ 8

Montriller Jessica Wei, per esempio. Di origini coreane, ha vissuto in Francia, Italia, Stati Uniti e Canada. “Le persone le parlano sempre in inglese perché è asiatica, mentre lei parla francese”, dice Rad Hourani. Pensiamo che sia cinese perché vive vicino a Chinatown … ”

Foto di Allen Roberge, stampa

Nadir2021, Jessica Wei, Olio su tela, 60,96 cm x 60,96 cm x 6,5 cm

Rad Hourani è conosciuto qui e all’estero come stilista. Ma il suo lavoro di curatore, artista multidisciplinare e gallerista, tuttavia, diventerà ancora più importante nella sua vita, ha detto Giornalismo.

Foto di Allen Roberge, stampa

Autoritratto 1Vanya Al-Jalani, 2013, acrilico su tela, 101,3 cm x 76,2 cm x 2 cm

“È il mio modo di esprimere la neutralità e affrontare temi come la femminilità, il genere e l’identità. Volevo aprire un dialogo con più artisti. Unificare e ridurre le divisioni. Questa mostra non è una risposta al poliziotto. È una riflessione della società in cui viviamo “, dice Rad Hourani.

READ  E' morto il cardinale Angelo Sodano, Segretario di Stato per gli Affari di Giovanni Paolo II e figura controversa in Vaticano

Visita il sito web di Rad Hourani

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.