Questo video girato in Italia non prova che una webcam sia stata falsificata per nascondere una dimostrazione

Inserito il giovedì 28 ottobre 2021 alle 8:59

In un video che è stato condiviso diverse centinaia di volte dal 18 ottobre, un manifestante anti-salute ha trasmesso immagini in diretta da una webcam che mostra la piazza principale di Trieste, in Italia, sul suo telefono. Nelle immagini della webcam, il posto appare quasi vuoto poiché quest’uomo è circondato da decine di manifestanti nella stessa piazza. Secondo i netizen, questo dimostra che la telecamera è stata manomessa per nascondere la protesta. In effetti, la prospettiva utilizzata per fotografare la folla non lo dimostra e molte prove indicano che il raduno non era nell’angolo della webcam.Da venerdì 15 ottobre è stato reso obbligatorio il permesso sanitario in tutti i luoghi di lavoro in Italia. Questo nuovo ordine ha suscitato manifestazioni in molte città del Paese, in particolare a Trieste, nel nord.

Un video è stato trasmesso diverse centinaia di volte su Facebook, Twitter e Telegram. Un dimostratore mostra al telefono le immagini della webcam, trasmettendo in diretta video su Internet, della piazza principale di Trieste (Piazza Unita d’Italia), dove si trova. Nelle foto della fotocamera, sembra quasi vuota mentre una folla appare intorno a lei.

Il telefono dell’uomo punta alle 20.30, e se il video che sta trasmettendo non può essere autenticato ufficialmente, mostra la pagina Skyline Webcams dedicata a una trasmissione semi-diretta di foto di questo luogo triestino.

“Questa è la webcam in diretta di Trieste, che mostra Piazza dell’Unità ora, alle 20:30. Questa è la situazione reale, questa è la situazione reale, questo è ciò che vogliono farci credere”, L’uomo nel video è indignato. L’utente su Facebook chiede: “Come si può immaginare che la live camera ufficiale della città di Trieste (IT) possa mostrare immagini di un luogo del genere dove è difficile vedere qualcuno, quando nella stessa piazza ci sono probabilmente 10-30mila manifestanti?”

Schermata presa il 28/10/2021 su Facebook In effetti, il video ripreso dal manifestante non prova che la webcam fosse falsa: lui è in piedi a un’estremità del corteo, in fondo alla piazza, come è fatto il film , insieme al binocolo di un grande luogo di gioco , non consente di valutare chiaramente l’ambiente circostante. Inoltre, altri video registrati quella sera indicano che l’assembramento non si è diffuso su tutta la piazza e non si è fermato nell’angolo della webcam, che non copre l’intera piazza Unità d’Italia.

Inoltre, contrariamente a quanto afferma un netizen che condivide il video su Facebook, la webcam non è una telecamera “ufficiale” per Trieste, ma appartiene alla società di intrattenimento Skyline Webcams.

READ  'The Gucci Story': diventerai Gucci

Quando è stato girato questo video?E secondo molti siti web e media italiani, come questo o quello, questo video è stato girato il 18 ottobre 2021. L’Agence France-Presse non ha trovato altri duplicati fino a quel giorno. I primi video sono apparsi sui social poco dopo le 20:30, l’orario indicato dal manifestante. Inoltre, è stato spostato intorno alle 21:00 del 18 ottobre nel feed di Telegram del gruppo sanitario anti-swipe, trasmettendo in streaming video di proteste pochi secondi dopo la condivisione degli eventi.

Come notato dal fact-checker italiano Open Online in un articolo pubblicato il 19 ottobre 2021, il 18 ottobre è stato seguito in diretta da Local Team, un media online italiano. In uno dei video della squadra locale, vediamo lo stesso segno all’inizio del video del manifestante.

Dove sono i manifestanti quella sera?Venerdì 15 ottobre 2021 a Trieste sono iniziate le manifestazioni contro il permesso per la salute sul lavoro e alcuni manifestanti hanno chiuso il porto della città. È durato per diversi giorni e ha portato a scontri con la polizia. Il 18 ottobre, i media italiani hanno descritto circa 2.000 manifestanti a mezzogiorno.

I media italiani hanno riferito che la manifestazione è iniziata lunedì 18 ottobre 2021 nel porto, quindi i manifestanti si sono spostati nella grande piazza pubblica, Piazza Unita d’Italia. Questa piazza si trova vicino al porto della città. Sui social, molti video, come questo, mostrano una grande folla di persone che si radunano in piazza all’inizio della giornata.

Grazie a diversi indizi, possiamo stabilire approssimativamente dove si trova l’autore del video che stiamo controllando, intorno alle 20:30: è la croce rossa sulla mappa.

Screenshot scattato su Google Maps il 28/10/2021A 12 secondi dopo l’inizio del video, possiamo vedere, in lontananza, sullo sfondo, il Municipio e Palazzo Pitteri (cerchi blu numerati 1 e 2). A 14 secondi, dietro lo striscione, compare l’imponente edificio sbandierato, sede della regione Friuli Venezia Giulia (cerchio azzurro n°3), come si vede all’inizio del video. Il manifestante che è raffigurato in piedi con le spalle al Palazzo della Prefettura, può essere visto alla fine del video (cerchio blu, n. 7). Possono essere individuati anche grazie alla presenza di un monumento ai defunti (cerchiato in arancione, numeri 4 e 5) e un lampione molto vicino (cerchiato in giallo e numerato 6).

Dall’altro lato, verso la piazza, possiamo notare a circa 0’27 nel video, che la folla sembra estendersi almeno fino al lampione numero 8 ed è cerchiata in giallo nel diagramma. Come noteremo di seguito, i memoriali ai morti e i lampioni 6 e 8 non sono nell’angolo della webcam.

READ  Secondo film e distribuzione del programma della serie "365 giorni" Se ti piace il film romantico polacco Netflix

Screenshot del video girato il 28/10/2021Dov’è la webcam?La telecamera che il manifestante ha incriminato nel video è posizionata all’angolo di via Capo di Piazza G Bartoli, secondo le webcam di Skyline. Ritrasmette in forma semi-live – con un ritardo di 20 secondi – su Skyline Webcam. La società afferma nella sua pagina di domande e risposte che non mantiene un archivio dei video. Ma il sito, oltre alla live cam, permette anche di visualizzare dei “time-lapse” che mostrano una versione veloce delle foto della giornata passata.

Il fact-checker di Open Online ha registrato questo “intervallo” ripreso dalla telecamera il 17-18 ottobre 2021 prima di essere sostituito il giorno successivo e pubblicato nel suo articolo del 19 ottobre. Skyline Webcams ha confermato ad AFP che questo video appare il 18 ottobre 2021.

Quel pomeriggio (da 23 secondi di pausa), è stata vista una folla muoversi a destra della piazza e i manifestanti si sono seduti, a circa 28 secondi di distanza – il che è coerente con le foto e i video pubblicati da quel giorno anche se la webcam mostra solo una parte a destra del suo campo visivo.

Alla fine del pomeriggio (circa 35 secondi), un nuovo movimento si sposta dalla città a destra della piazza dove si trova il porto. Ma dopo il tramonto, non vediamo sulla webcam le immagini di una folla come quella mostrata nel video che stiamo controllando.

Il 19 ottobre 2021, Skyline Webcams ha pubblicato una dichiarazione su Twitter e Facebook, spiegando che l’orientamento della telecamera non permetteva di vedere la protesta in una parte della piazza non coperta dalla telecamera:“Le accuse che le immagini di Piazza Unità d’Italia sono false sono false (…) (dalla strada) Capo di Piazza G. Bartoli e filma solo una parte della Piazza Unità d’Italia (…) L’evento di ieri si è svolto nella parte della piazza prospiciente Riva del Mandrachio (sulla spiaggia). Quindi è una questione di (cattiva) prospettiva”.

Chiamato il 27 ottobre 2021, Skyline Webcams ha confermato all’AFP che la telecamera locale non è stata interessata “Nessun errore o problema” Serata del 18 ottobre 2021. Per completezza riportiamo che prima della mattinata del 18 la webcam era momentaneamente offline (visibile nei primi secondi del timelapse), cosa che può capitare di tanto in tanto per tutte le webcam e dipende dalla connessione internet. Tuttavia, si sono identificati.

READ  Hospitality and Retail Systems (HRS International) apre un ufficio in Francia

Se osserviamo da vicino le immagini della webcam, notiamo che coprono solo una parte della Piazza Unità d’Italia, che va da Palazzo Pitteri a poco più della metà della sede della zona – in realtà un angolo leggermente più ampio di quello che hai disegnato Skyline Webcams nel suo comunicato stampa. Ad esempio, i monumenti ai caduti di cui sopra, che si trovano alla fine della piazza, non sono visibili nel campo della webcam.

Posizione e angolo coperti dalla webcam. La croce rossa indica dove si trova l’autore del video.
Capture d’écran réalisée il 28/10/2021 su Google maps.Les images ritrasmette per i media italiani ce soir-là indiquent aussi que vers 20H20 et 21H30, les manifestants n’étaient rassemblés que la sur place, invisibile alla macchina fotografica.

Così il quotidiano delle 20 della principale televisione pubblica italiana Rai 1 era in diretta in piazza 18 minuti dopo l’inizio del giornale, ovvero verso le 20:18, pochi minuti prima della registrazione del video che stiamo controllando.

Il giornalista di Rai 1 è dall’altra parte della piazza, non lontano dalla Fontana dei Quattro Continenti, di fronte al porto e alla provincia. Da questo punto di vista non vediamo assembramenti ai piedi della sede della regione. Tuttavia, possiamo vedere le persone dall’altra parte della fontana, vicino alla contea, nel punto cieco della webcam.

Screenshot tratto il 28/10/2021 dal quotidiano delle 20.00 del 18 ottobre 2021 andato in onda su Rai 1, e la Tv regionale Telequattro intorno alle 21.30 ha trasmesso in diretta le immagini della manifestazione: si vede che l’assemblea si trova principalmente davanti al Palazzo della Prefettura, ancora una volta corrisponde al punto cieco della webcam.

20:10 Il quotidiano in onda su Telequattro il 18/10/2021 In conclusione, è sbagliato dire che questo video dimostra che la webcam è falsa. Sebbene non sia possibile verificare con certezza che la webcam funzionasse senza problemi quella sera, Skyline Webcams afferma che funzionava normalmente e che la demo avvenuta poco prima è visibile nell'”intervallo” di quel giorno. Inoltre, l’angolo di visualizzazione della demo nel video che stiamo verificando non consente di misurare con precisione la sua circonferenza alle 20:30, ma si può dimostrare che la persona raffigurata a un’estremità della scatola lo fa. Non nell’angolo della webcam. Infine, le immagini delle TV italiane in piazza 10 minuti prima delle 20:30 e 1 ora dopo non mostrano una folla nell’angolo della webcam.

You May Also Like

About the Author: Drina Lombardi

"Analista. Creatore. Fanatico di zombi. Appassionato di viaggi. Esperto di cultura pop. Appassionato di alcol."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *