Questi cibi quotidiani aumentano la depressione

primario

  • Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità, una persona su otto nel mondo soffre di un disturbo mentale.
  • Una dieta sana ed equilibrata aiuta a mantenere una buona salute mentale.

L’autunno spesso suona con il morale basso a causa delle temperature più basse e della luce che diminuisce… e Muoversi in inverno Programmato per questo fine settimana probabilmente non aiuterà le cose, soprattutto per quelli con depressione stagionale.

Per affrontare questo periodo nel modo più calmo possibile, è opportuno evitare determinati alimenti che hanno effetti negativi sulla salute mentale. Questo è particolarmente vero per i prodotti fabbricati.

Gli alimenti trasformati si trovano nella maggior parte dei prodotti nei supermercati

Infatti, secondo studio americano Condotto dai ricercatori della Schmidt School of Medicine (FAU) della Florida Atlantic University sull’impatto di questi tipi di alimenti sulla salute mentale, le persone che consumano grandi quantità di alimenti ultra-elaborati mostrano più ansia e talvolta momenti di depressione.

Gli scienziati sintetizzano tutti gli alimenti trasformati (oli, grassi, zuccheri, amido e proteine ​​isolate) nonché aromi, coloranti, emulsionanti e altri additivi attraverso alimenti ultra-lavorati.

Questo è particolarmente vero per le bibite, tutti i pasti pronti e gli snack dolci e salati, secondo il sito web del governo. mangiare movimento Che fornisce un elenco completo. Questi alimenti ora rappresentano quasi il 70% dei prodotti confezionati e confezionati industrialmente nei supermercati, Secondo Anthony Vardett, ingegnere alimentare.

Gli alimenti trasformati sono pericolosi per la salute fisica e mentale

Comodo, economico, veloce da preparare o pronto da mangiare, con risultati significativiprocessi fisici, biologici e chimiciSono carenti di alimenti naturali e influiscono sulla salute fisica essendo particolarmente coinvolti nel sovrappeso e nell’obesità.

Gli alimenti ultra trasformati riducono il loro valore nutritivo e aumentano anche il numero di calorie, poiché gli alimenti ultra trasformati tendono ad essere ricchi di zuccheri aggiunti, grassi saturi e sale, mentre sono poveri di proteine, fibre, vitamine, minerali e sostanze fitochimiche.Eric Hecht, autore dello studio e professore associato affiliato alla Schmidt School of Medicine della FAU, ha affermato.

Ma l’effetto sulla psiche è anche reale perché questi alimenti portano a dannose infiammazioni croniche nel nostro secondo cervello, l’intestino, che colpisce il Sulla salute del nostro cervello. Pertanto, secondo lo studio, le persone che mangiavano quotidianamente cibi ultra-lavorati hanno avuto un aumento significativo dell’ansia e dei disturbi depressivi:Rispetto alle persone che mangiavano gli alimenti meno eccessivamente trasformati, quelli che ne mangiavano di più avevano l’80% in più di probabilità di avere sintomi di depressione lievi o più gravi.Lo riferiscono i ricercatori.giorni tristi” Quelli identificati dai ricercatori erano il 20% in più per i consumatori di dieta industriale.

Per conoscerli, il sito web del governo mangiare movimento Offre alcuni suggerimenti e consigli su come orientarsi ed evitarli e quindi stare nel piatto: leggere attentamente le etichette e tenere traccia della presenza di additivi, emulsionanti o semplicemente ingredienti (maltodestrine, oli idrogenati, amido modificato, ecc. .) destinati ad uso industriale e non utilizzati nella cucina casalinga.























READ  Scienza o nostri valori europei?

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.