Questa tecnica che trasforma il viso senza intervento chirurgico è un successo

Questa tecnica che trasforma il viso senza intervento chirurgico è un successo

primario

  • Il nome dato alla tecnica del lavoro a maglia deriva dall’ortodontista britannico che l’ha inventata, John Mew, classe 1928.
  • Alcuni appassionati credono anche che questi esercizi aiutino a migliorare la digestione.

Non devi più pensare alla chirurgia plastica.. un modo più naturale che può sollevare il viso e darti un secondo sguardo! In ogni caso, questa è la promessa di morte, una tecnica per riportare la lingua nella sua posizione.

metodo del secolo scorso

Inizialmente, questo metodo non è stato progettato per scopi estetici. In effetti, è stato l’ortodontista, John Mew, a riportare la teoria nel secolo scorso. È stato suo figlio, Mike Mio, a renderlo popolare Attraverso Il suo canale youtube plantari.

In origine, Jun Mio ha lavorato sull’influenza dell’ambiente e delle nostre abitudini sull’evoluzione della mascella. Secondo lui, è il desiderio degli umani di cibi morbidi e cotti che nel tempo ridipingeranno la parte inferiore della nostra faccia, soprattutto perché teniamo la lingua male.

Ridisegna il viso

Una volta fatta questa osservazione, Jun Mio ha sviluppato una tecnica per rafforzare la mascella e riallineare le aree chiave del viso … Ma un altro risultato, che l’ortodontista non ha cercato, è che questo metodo chiamato miagolio ridisegna il viso: a poco a poco poco la mascella diventa squadrata e la forma diventa Il doppio mento scompare

Su Internet, alcuni affermano anche che il miagolio può rassodare il viso e quindi avere un effetto antietà. Pertanto, nonostante tutti i vantaggi di questa tecnologia, è diventata virale su molti social network, tra cui tic tocsi moltiplicano i post di contenuto che mostrano i risultati di questa tecnica. Ma allora, come fai a morire?

READ  Un inizio eccezionale di stagione turistica a Bas Saint Laurent

Promuove la respirazione attraverso il naso

Prima di ottenere risultati, sarà necessario costringerti a fare questi piccoli esercizi per diversi mesi ogni giorno. Ma il metodo è semplice: tenere la bocca chiusa, appoggiare la lingua sul tetto della gola senza toccare i denti anteriori e respirare attraverso il naso.

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *