Quattro astronauti tornano sulla Terra a bordo della navicella SpaceX

(Cape Canaveral) La navicella spaziale SpaceX ha assicurato il ritorno di quattro astronauti sulla Terra domenica, che sono rimasti sulla Stazione Spaziale Internazionale (ISS).


Marcia Dunn
Associated Press

Capsule il drago Il suo paracadute si è dispiegato intorno alle 3 del mattino sul Golfo del Messico, dove è atterrato vicino alla costa di Panama City, in Florida.

È stata la prima notte di ritorno della NASA dall’equipaggio dell’Apollo 8 nel 1968 e il secondo volo per il trasporto di astronauti a bordo di un veicolo spaziale da una società di proprietà del CEO di Tesla Elon Musk.

Erano trascorse sei ore e mezza dalla Terra. Gli astronauti, tre americani e un giapponese, hanno viaggiato nella stessa capsula il dragoBattezzato ResilienzaLo scorso novembre, hanno iniziato il loro viaggio durante il lancio presso il Kennedy Space Center della NASA in Florida.

Foto di NASA TV VIA AP

“Vi auguriamo un sicuro ritorno sulla Terra e vi ringraziamo per aver viaggiato con SpaceX”, può essere ascoltato dal Mission Control Center.

“Per gli iscritti al programma frequent flyer, hai accumulato 68 milioni di miglia [109 millions de kilomètres] In questo viaggio, la voce di un uomo disse in tono allegro.

“Accettiamo queste miglia bonus. Sono trasferibili?”, Ha risposto con umorismo il capitano Mike Hopkins.

Entro mezz’ora, gli astronauti sono stati in grado di salire a bordo di una nave che li ha riportati a terra.

I rappresentanti della NASA e di SpaceX erano contenti di come è andata la missione ed è andata così bene.

Il signor Hopkins è stato il primo a uscire dalla capsula, eseguendo anche alcuni passi di danza sotto i riflettori.

Foto di NASA TV VIA AP

Il comandante Mike Hopkins esce dalla capsula il drago.

L’astronauta è stato seguito dai suoi compatrioti Victor Glover e Shannon Walker, così come dal giapponese Soichi Noguchi.

La loro missione di 167 giorni è stata la più lunga per una capsula lanciata dagli Stati Uniti. Il record precedente era di 84 giorni, che gli astronauti avevano stabilito a bordo della stazione spaziale Skylab della NASA nel 1974.

You May Also Like

About the Author: Adriano Marotta

"Pluripremiato studioso di zombi. Professionista di musica. Esperto di cibo. Piantagrane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *