Quando i club italiani si ritrovano a indossare magliette con i nomi delle madri dei giocatori per festeggiare la Festa della Mamma

Quando i club italiani si ritrovano a indossare magliette con i nomi delle madri dei giocatori per festeggiare la Festa della Mamma

Indagine matematica In occasione della Festa della Mamma, che in Italia si festeggia il 12 maggio, molti club italiani hanno voluto festeggiare questa ricorrenza con una promozione speciale durante la 36esima giornata.

Alcuni telespettatori saranno rimasti un po’ turbati guardando alcune partite di Serie A questo fine settimana. E per una buona ragione, mentre l’Italia celebra la Festa della Mamma il 12 maggio, giocatori di Cagliari, Genoa, Hellas Verona, Lecce, AC Milan, Torino e Udinese hanno giocato – o giocheranno – con magliette stampate con i nomi delle loro madri durante la 36esima Festa della Mamma. Giorno. Il torneo si è giocato questo fine settimana. Un’iniziativa sostenuta dalla Lega Calcio “in risposta alla richiesta di alcuni club di celebrare la Giornata internazionale della mamma”.

Così abbiamo potuto vedere le maglie durante la vittoria del Milan sul Cagliari (5-1) sabato sera, in onore delle madri dei giocatori del Milan. Il francese Olivier Giroud e Theo Hernandez indossavano magliette con stampati rispettivamente i nomi “Vivienne” e “Lawrence”. “Dal 2022 in Italia le mamme hanno il diritto di mantenere il proprio cognome. Nel giorno della festa della mamma vogliamo fare un regalo alle mamme dei nostri calciatori. Oggi come ogni giorno il Milan è in campo per l’uguaglianza”. Milan Club sui social.


” data-script=”https://static.lefigaro.fr/widget-video/short-ttl/video/index.js” >

READ  L'esordio da sogno di Marcus Thuram

You May Also Like

About the Author: Fina Lombardi

"Fanatico della cultura pop. Ninja zombi estremo. Scrittore professionista. Esperto di Internet".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *