Purificatore d’aria alghe nella metropolitana

Pulisci l’aria nei luoghi pubblici

La startup Hauts-de-France Bioteos ha una soluzione per pulire l’aria in luoghi pubblici come la metropolitana: installare serbatoi da 100 litri, alti 2,3 metri, contenenti 350 grammi di microalghe! Questi organismi microscopici, che galleggiano nell’acqua, catturano anidride carbonica, composti organici volatili, ossidi di azoto e particelle fini da 2,5 a 10 micron. Secondo i suoi inventori, un serbatoio può elaborare fino a 700 metri cubi di aria all’ora. Dopo circa due mesi, gli organismi muoiono e affondano sul fondo della vasca, portando con sé gli inquinanti.

Quindi è sufficiente sostituirlo per iniziare un nuovo ciclo. “Le microalghe estratte dal fondo sono cariche di metalli pesanti, afferma Romain Baheux, co-fondatore di Bioteos. Eseguiamo analisi e test con il nostro laboratorio presso Centrale Supelec per garantire che possa essere sviluppato in un bio-fertilizzante. “

La prima prova è stata avviata a marzo nella metropolitana di Lille, alla stazione Lille-Flander.

“Tutto è andato come previsto, Roman Bahu esulta. Siamo rimasti stupiti dall’eccellente sviluppo delle microalghe in un ambiente carico come l’ambiente metropolitano. ” Bioteos ora vuole migliorare il suo sistema riducendo l’evaporazione dal suo serbatoio e aumentando il volume dell’aria trattata.

La versione Office Space, in fase di sviluppo, dovrebbe arrivare nel 2023.

ROMAIN BAHEUX Co-fondatore di Bioteos

READ  La scienza deve superare la sua eredità razzista

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.