prima dell’Euro, Mancini rassicura Verratti, che “ha fatto passi da gigante”

Per l’ultimo incontro preparatorio dell’Italia all’Euro, Roberto Mancini ha annunciato di non poter ancora contare su Marco Verratti. Il tecnico è comunque molto fiducioso sulla ripresa dell’ambiente parigino.

A otto giorni dalla gara inaugurale dell’Europeo tra Italia e Turchia, Marco Verratti soffre ancora di un infortunio al legamento collaterale mediale del ginocchio destro. Ma Roberto Mancini, l’allenatore italiano, giovedì ha espresso il suo entusiasmo per l’evoluzione dell’infortunio del centrocampista del Paris Saint-Germain: “Marco sta facendo passi da gigante, le sue condizioni sono davvero migliorate da dieci giorni, faremo il punto la prossima settimana” .

L’11 maggio il PSG ha annunciato un’indisponibilità da quattro a sei settimane per Marco Verratti. Tutto fa pensare che sarà fin troppo giusto per la partita contro la Turchia, ma non è da escludere una presenza il 16 giugno contro la Svizzera.

Sensi è operativo

L’Italia, rilanciata dal 2018 da Mancini dopo il fiasco della mancata qualificazione ai Mondiali, dovrà poi affrontare il Galles per la terza e ultima partita del girone. Sarà il 20 giugno, a Roma.

Nei giorni scorsi Roberto Mancini è molto più preoccupato per Stefano Sensi, infortunatosi nell’ultima giornata di campionato con l’Inter e affetto da un problema muscolare. Ma il centrocampista dell’Inter, considerato il miglior sostituto del titolare Jorginho a centrocampo, è entrato anche nel 26. Il tecnico, inoltre, ha annunciato di poter contare su di lui per l’ultima gara di preparazione, in programma venerdì contro la Repubblica Ceca.

READ  Gli auguri del presidente italiano a papa Francesco

You May Also Like

About the Author: Cosimo Fazio

"Evangelista di zombi. Pensatore. Creatore avido. Fanatico di Internet pluripremiato. Fanatico del web incurabile."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *