Presentazione delle elezioni consolari | lepetitjournal.com

di Juliet Hoodeder | Pubblicato il 03/10/2021 alle 07:00 | Aggiornato il 10/3/2021 alle 07:00

Il 30 maggio 2021 si terranno le elezioni consolari. Questa è un’opportunità per Le Petit Journal di tornare al ruolo di consigliere consolare.

Chi sono i consiglieri consolari?

Dalla riforma del 2013 relativa alla rappresentanza dei francesi fuori dalla Francia, ogni sei anni sono stati eletti nuovi consiglieri consolari. Sono innanzitutto funzionari locali eletti. Il loro compito principale è proteggere i francesi ei loro interessi. Per questo è loro dovere informare immediatamente le autorità. Devono quindi formulare pareri su questioni di interesse pubblico o consolare. Il loro campo di lavoro è molto ampio in quanto comprende i settori dell’economia, della finanza, dell’intelligence interna, della sicurezza, della difesa, della cultura, dell’istruzione o anche di tutte le questioni relative agli affari sociali. Ambasciate e consolati lavorano a stretto contatto con loro. Infine, partecipano all’elezione dei senatori dei francesi residenti all’estero. Ogni consiglio è composto da uno a nove membri eletti a suffragio universale diretto. Quest’ultimo è guidato dall’ambasciatore o dal console generale. Il distretto di Roma comprende cinque rappresentanti eletti che dividono le loro azioni in sei comitati.

Il ruolo dell’Associazione dei francesi all’estero (AFE)

A maggio 2021 saranno eletti circa 442 consiglieri in 130 distretti elettorali. Quindi, nei prossimi due mesi, i cancellieri sarebbero tenuti a eleggere 90 di loro per sedersi nell’Associazione francese all’estero (AFE). È un’associazione consultiva, che è l’interlocutore diretto del governo sulla situazione dei francesi che vivono fuori dalla Francia. Si riunisce almeno due volte l’anno, in sessioni pubbliche presso il Ministero degli Affari Esteri. In questa occasione può essere consultato dal Presidente dell’Assemblea Nazionale o dal Presidente del Senato. Infine, l’AFE può condurre studi di propria iniziativa e adottare pareri, decisioni e proposte per tutelare e difendere gli interessi della diaspora francese. L’Europa meridionale, che comprende Italia, Grecia, Cipro, Malta, Monaco, Turchia e Vaticano, ha cinque seggi.

READ  "Se gli Stati Uniti imporranno la loro offerta, sarà un nuovo colpo per la Francia".

Come stanno andando le elezioni

Le elezioni si terranno alla fine di maggio e, a quel punto, i francesi residenti all’estero devono iscriversi alle liste consolari. Pertanto, devi semplicemente essere francese e vivere all’estero. Gli elettori hanno tre metodi di voto: alle urne, per delega e tramite Internet.

Purificazione

Le Petit Journal fa appello a tutti i candidati. Ti invitiamo a candidarti alla redazione per poter scrivere la tua foto.

Per saperne di più:

France Diplomatie, “Elezioni di consiglieri per cittadini francesi all’estero e delegati consolari.

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *