Preoccupazioni per l’applicazione “TinTen”, molto apprezzata dai giovani

Preoccupazioni per l’applicazione “TinTen”, molto apprezzata dai giovani

L’app mobile Ten Ten, che permette di parlare con un altro utente in qualsiasi momento tramite l’altoparlante del telefono, solleva diverse preoccupazioni.

Il principio di “Ten Ten” è semplice, consente di registrare un messaggio vocale che verrà letto automaticamente sul telefono del destinatario come suoneria, anche se il suo dispositivo è in modalità standby.

Questo rende l’unico modo per non ricevere questi messaggi è attivare la modalità Non disturbare.

Molte persone sono preoccupate per l’uso che i giovani possono fare di questo programma in relazione alle molestie, soprattutto in Francia, dove l’applicazione è in cima alla lista delle applicazioni gratuite più scaricate.

Lo stesso ministero dell’Interno del Paese ha lanciato un avvertimento in un post sul social network chiedendo di essere “estremamente attento” prima di utilizzarlo.

“Gli adolescenti condividono i loro soprannomi nei commenti sui video TikTok su Ten Ten”, si legge nel messaggio. “Chattare con sconosciuti online rappresenta un rischio, soprattutto senza conoscerne l’identità.”

Aggiungiamo: “Dietro il divertimento, ci sono seri rischi per la privacy e la sicurezza online”. L’applicazione recupera automaticamente il tuo indirizzo IP, la tua posizione e altre informazioni sensibili.

Le ripercussioni si sono manifestate anche nelle aule francesi, dove gli insegnanti affermano di essere interrotti durante le lezioni, secondo Ouest-France, mentre i dispositivi mobili non sono vietati come avviene da diversi mesi in Quebec.

In Canada, Ten Ten è la quarantaduesima app più popolare sull’Apple App Store.

READ  Scopri le prime collisioni tra stelle di neutroni e buchi neri!

You May Also Like

About the Author: Adriano Marotta

"Pluripremiato studioso di zombi. Professionista di musica. Esperto di cibo. Piantagrane".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *