Per la prima volta una donna guiderà una partita di Serie A

Questo fine settimana, per la prima volta nella storia del campionato italiano, una donna condurrà una partita di calcio di altissimo livello. Sarà Maria Sole Ferrieri Caputi ad arbitrare domenica la locandina tra Sassuolo e Salernitana.

Maria Sole Ferrieri Caputi guiderà una partita di Serie A prima del previsto. La Serie A ha annunciato di assegnare all’arbitro italiano il match di domenica 2 ottobre, tra Sassuolo e Salernitana. È la prima volta che una donna dirige una partita di Serie A nella storia del campionato.

Pochissima esperienza

Secondo le informazioni del Corriere Dello Sport, questa decisione di assegnare un match di Serie A a Maria Sola Ferrieri Caputi è alquanto affrettata. Se doveva arbitrare in Serie A, sarebbe stato meglio per la federazione se ciò fosse accaduto nel corso dell’anno, nel mese di novembre. Ma la nomina dell’arbitro per il Mondiale Under 17 (11-30 ottobre), ordinata da Pierluigi Collina, ha spinto la Serie A ad anticipare la scadenza.

L’arbitro 32enne ha arbitrato solo 23 partite in Serie C, 3 in Serie B e 1 in Coppa Italia. E’ stata tra Cagliari e Cittadella negli ottavi di finale della scorsa stagione. Il campionato italiano farà un nuovo passo in avanti con questo primo match guidato da una donna.

Ricordiamo che tre donne sono state selezionate per essere l’arbitro centrale della prossima Coppa del Mondo in Qatar, tra cui la francese Stéphanie Frappart, che ha arbitrato in Ligue 1 per più di tre anni.

READ  Coronavirus, ecco il piano vaccinale di Hope: "Useremo fiere e palestre, esercito coinvolto. Le prime dosi di Pfizer entro il 26 gennaio"

You May Also Like

About the Author: Cosimo Fazio

"Evangelista di zombi. Pensatore. Creatore avido. Fanatico di Internet pluripremiato. Fanatico del web incurabile".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.