Paris Saint-Germain: maglia ‘2050’ fluida, atmosfera spagnola… la pazza festa di compleanno di Kylian Mbappe

Il giorno dopo la vittoria del Paris Saint-Germain su Vignes Olnoy alla Coupe de France (0-3), l’atmosfera era festosa per i giocatori della capitale. Ma non per questa qualificazione agli ottavi del centenario. L’originale va cercato altrove. Lunedì 20 dicembre Kylian Mbappe, autore del Sunday Evening Double (i suoi gol 42 e 43, il suo nuovo record personale), ha festeggiato 23 anni.

Milioni di persone in tutto il mondo hanno visto le foto della serata. È stato ampiamente sezionato, analizzato e commentato. Il volo per Lorient è stato sospeso mercoledì notte nell’ultima giornata di Ligue 1 e il giovane principe di Montazah ha potuto festeggiare l’evento senza preoccuparsi della sua guarigione. Ma mentre i suoi fan erano soliti avere qualche ritocco di capelli per festeggiare i suoi compleanni per alcuni anni, il parigino questa volta è rimasto più classico.

Dopo aver ricevuto molte lettere nel corso della giornata di lunedì, inclusa una da re Pele, è arrivato il momento della festa serale. Mbappe ha invitato diversi partner a celebrare questo momento in un prestigioso ristorante italiano – “Giusé trattoria Paris” – nella capitale.

Tra gli ospiti c’erano Sergio Ramos, Juan Bernat, Sergio Rico, Ander Herrera, Achraf Hakimi, Rafinha, Keylor Navas, Marco Verratti, Giorginio Wijnaldum, Julian Draxler, Danilo e Alexander Letelier. D’altra parte, secondo le immagini diffuse sui social network, Lionel Messi e Neymar, attualmente in fase di riabilitazione, sono stati i principali assenti dalla serata. Così come l’allenatore Mauricio Pochettino, Presnel Quimpepe, Angel Di Maria, Marquinhos o Gianluigi Donnarumma, che forse avrebbero preferito mantenere la calma prima della trasferta di Lorient. Questo non ha impedito di godere dei regali.

READ  Giro d'Italia: Lafaye conquista la prima vittoria da professionista | Gli sport Quotidiano

Mbappe ha potuto spegnere le sue candeline appoggiate su un’enorme torta firmata dal pasticcere, conosciuto anche in tutto il mondo, Yannick Couvreur. Tra i tanti regali, il Campione del Mondo 2018 con i Blues ha ricevuto dai soci una maglia del PSG che accorreva fino al 2050. Un’ironica allusione a un possibile – ma ancora ipotetico – rinnovo con il club parigino. La foto è stata commentata tanto quanto in Spagna dove Mbappe è ancora particolarmente sotto scrutinio. Anche i media iberici hanno notato la stessa atmosfera “spagnola” che ha prevalso in serata.

Nel frattempo, Mbappe dovrebbe tornare al promoter con la maglia del Paris Saint-Germain e il suo tradizionale numero 7 sulla schiena durante gli ottavi di Coppa di Francia a Van il 3 gennaio.

You May Also Like

About the Author: Fina Lombardi

"Fanatico della cultura pop. Ninja zombi estremo. Scrittore professionista. Esperto di Internet."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *