Panty Color: Un gioco per imparare tutto sulle regole

Panty Color: Un gioco per imparare tutto sulle regole

Il Couleur Culotte, immaginato da Lucie Duhoux a Tarbes, parla dell'anatomia femminile, impreziosita da immagini eleganti. Durante la creazione, il gioco necessita di supporto finanziario.

Uomini e ragazzi, non voltate pagina! Una delle ambizioni di Couleur Culotte a Tarbes (Alti Pirenei) è che la conoscenza dell'anatomia femminile e del ciclo mestruale non siano argomenti riservati solo alle donne. Lucy Duhoux, l'infermiera che ha avviato il progetto, attesta: “Quando facevo prevenzione nelle scuole o nelle università, i ragazzi erano i primi a fare domande”.. I professionisti che hanno lavorato per due anni come infermiere scolastico in Lituania, hanno un ruolo da svolgere nel sostenere e accompagnare le donne, informandole sui problemi che devono affrontare.

Mancanza di informazioni per le ragazze

Il progetto, però, è nato dall'immaginazione e dalle preoccupazioni di una donna: a Lucy è stata diagnosticata nel 2017 l'endometriosi, una malattia ginecologica che colpisce una donna su 10 e ne condiziona la vita personale. “Avevo un dolore molto forte che si irradiava alla gamba ed era molto debilitante.” Il 30enne spiega. Ha poi interrotto i suoi studi infermieristici per prendersi cura di se stessa.. “Poi ho letto molto sul sistema riproduttivo femminile e sulle mestruazioni; “Ho imparato molto.”, specificare. Ha quindi deciso di condividere le sue nuove conoscenze per compensare la mancanza istituzionale di informazione per i giovani. “Ad esempio, il modulo di Ostetricia e Ginecologia è scomparso dal curriculum degli studi infermieristici nel 2009”. Lucia denuncia.

Poi ho immaginato un'associazione chiamata Lunes Rouges, che avrebbe realizzato il progetto del gioco fornendo informazioni, istruzione e promuovendo la salute mestruale. “C’è ancora molto da fare per promuovere la salute, la sicurezza e l’igiene mestruale nelle scuole”.“, nota Lucie. Ad esempio, Lunes Rouges e il suo creatore erano presenti venerdì scorso, 26 gennaio, nel campus della scuola Pierre Mendès France a Vic-en-Bigorre, dove, su iniziativa degli studenti, sette distributori per tutti i tipi di protezione sanitaria sono stati installati nei bagni dei tre istituti.

READ  Come contamina Listeria?

Come lo giochiamo?

Lucy e tre suoi parenti hanno iniziato a pensare a un gioco da tavolo, un gioco a quiz pieno di domande sulla salute mestruale. Il gioco è attualmente in costruzione, è stata trovata l'identità visiva ed è stato scritto il libretto didattico che accompagna il tabellone. Le illustrazioni, create dallo studente d'arte Elliott Marutelle, sono brillanti. Oltre alla settimana lavorativa, Lucy sta dando gli ultimi ritocchi alla versione digitale. “Ovviamente speriamo che le domande e le informazioni vengano verificate da un comitato scientifico”. Lei spiegò. In definitiva, il gioco sarà accessibile a tutti a partire dai 12 anni, ma la soluzione ideale per il suo creatore è giocarci accompagnato da un mediatore, qualcuno come una sorella maggiore, un genitore o un insegnante, in modo da rafforzare i legami tra le generazioni. . Ma costituisce anche uno strumento serio e scientifico per attuare la prevenzione nelle scuole.

Supporto per Flash e Couleur Culotte

Sostenuto inizialmente da 5.000 euro da parte di partner istituzionali, Couleur Culotte ha bisogno di qualcosa in più per continuare ad affermarsi e lancerà quindi un montepremi (vedi retro). Il suo ideatore spera di poter distribuire 50 giocattoli nelle scuole degli Alti Pirenei nel corso del 2024.

Hai bisogno di supporto

Sostenere finanziariamente il lancio del progetto tramite helloasso.com/associations/lunes-rouges.

Link di registrazione per preordinare il gioco: ulule.com/couleur-culotte/coming-soon/

Per seguire l'avventura su Instagram: @couleurculotte

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *