Ottawa firma 84 milioni di dosi di vaccino antinfluenzale | Fodrell Solange

Ottawa firma un nuovo accordo con GlaxoSmithKline (GSK), con sede in Quebec, per fornire e produrre dosi di vaccino contro l’influenza stagionale e pandemica prodotte localmente.

Il Canada avrà la possibilità di acquistare fino a 80 milioni di dosi del vaccino contro l’influenza pandemica in base al contratto entrato in vigore all’inizio di questo mese. Prevede inoltre la fornitura di almeno 4 milioni di dosi di vaccino contro l’influenza stagionale all’anno.

L’accordo è stato presentato venerdì alla GSK Canada in Quebec, dove lavorano 900 persone.

Il ministro della Sanità federale Jean-Yves Duclos ha affermato che, impegnandosi con l’unico fornitore canadese autosufficiente di vaccini contro l’influenza pandemica, il Canada si sta proteggendo da vari ostacoli.

Utilizzando la produzione locale qui in Canada, possiamo garantire che le forniture canadesi non siano compromesse da chiusure delle frontiere, interruzioni del commercio, problemi di trasporto o ritardi di spedizione.ha sostenuto in una conferenza stampa.

Le prime dosi di influenza stagionale sono previste entro ottobre, in base a questo contratto quadriennale con possibilità di proroga fino a cinque ulteriori periodi di un anno.

Per motivi di riservatezza, l’importo che Ottawa ha assegnato a GSK Canada non è stato reso pubblico.

Dal 2001, l’azienda e il governo federale hanno stipulato un accordo per la fornitura di vaccini contro la pandemia e l’influenza stagionale.


Questo post è stato prodotto con l’assistenza finanziaria di Meta Exchanges e The Canadian Press for News.

Frederic Lacroix-Couture, La stampa canadese

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.