Osimhen tiene il Napoli contro l’Atalanta

Sabato sera Victor Osimhen ha offerto per errore un gol all’Atalanta in Serie A, prima di prendere il pareggio seguito da un assist.

Il nazionale nigeriano e la sua squadra hanno vinto 1-2. La partita però non è stata facile al Joyce Stadium, in un confronto tra le capolista del campionato italiano.

I padroni di casa hanno firmato il primo traguardo, quando Ademola Lookman (19) ha segnato un rigore, risultato di un fallo del suo connazionale nigeriano, Osimene, sul tetto del Napoli. L’attaccante del Napoli, però, ha prontamente rimediato all’errore pareggiandolo al 23′ con un casco irrefrenabile girato su cross di Peter Zelensky.

Questo è stato il settimo gol di Osmen in 7 partite consecutive con il Napoli in questa stagione. È anche diventato il capocannoniere di tutti i tempi della Nigeria in Prima Divisione stasera con 32 gol. L’ex stella del Lille precede Simi Nwankwo (31).

Alle spalle del Napoli completamente ribaltato, Osimhen ha vinto un duello contro Merih Demiral prima di inviare il passaggio decisivo a Jeff Elmas con l’1-2 al 35′, l’attaccante 23enne ha così segnato 8 gol e 2 assistiti in 9 campionati partite.

Nella ripresa gli attacchi non hanno fatto niente di eccezionale, il Napoli alla fine ha vinto con il punteggio di 1-2. Il Partenopei resta in testa con 35 punti in 13 giornate, 8 lunghezze di La Dea (seconda classificata).

You May Also Like

About the Author: Fina Lombardi

"Fanatico della cultura pop. Ninja zombi estremo. Scrittore professionista. Esperto di Internet".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.