Ora italo-belga, Salvatore Adamo ha ricevuto la sua carta d’identità dal sindaco di Uccle

Il famoso cantante ora ha la doppia nazionalità.

Visita speciale, questo giovedì, all’amministrazione comunale di Uccle: il cantante Salvatore Adamo è venuto a ritirare la sua nuova carta d’identità, che ha ricevuto dal Sindaco di Uccle. Su Facebook, quest’ultimo spiega che così come il cantante “sempre così cordiale e modesto, desiderava diventare ufficialmente belgaed è venuto a prendere la sua nuova carta d’identità accompagnato dal nostro amico, il meraviglioso Jacques Brotchi“, accompagnando la sua pubblicazione con una foto scattata al ricevimento del documento.

Il cantante, nato in Italia nel 1943, era finora di nazionalità italianaprima di cercare di ottenere la doppia nazionalità poiché “due anni, ma ammetto che è un po’ colpa mia: non mi sono necessariamente rivolto alle autorità giuste e ho viaggiato molto. Sai, qualche anno fa l’Italia non accettava la doppia nazionalità“, spiega questo sabato a La capitaleIo, volevo diventare belga per gratitudine verso il paese che mi ha accolto“.

Salvatore Adamo rimane comunque anche italianoper rispetto dei miei genitori“, dice ai nostri colleghi.

ArBr – Foto: Facebook / Boris Dilliès

READ  L'Italia ha proposto all'Onu un piano per porre fine alla crisi per arrivare "passo dopo passo" al cessate il fuoco

You May Also Like

About the Author: Cosimo Fazio

"Evangelista di zombi. Pensatore. Creatore avido. Fanatico di Internet pluripremiato. Fanatico del web incurabile".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.