Obiettivo della foto: Monopoli, tacco della scarpa

Obiettivo della foto: Monopoli, tacco della scarpa

Dopo la frenesia del Napoli dei giorni scorsi, ci voleva un po’ di calma. Poi sono salito su un autobus chiamato Itabus verso la Puglia. Situata ai margini del Mar Adriatico, questa regione che forma il tacco dello stivale d’Italia è nota per i suoi villaggi imbiancati. Con un biglietto di prima classe per la modica cifra di 20€, WiFi incluso, sono qui in meno di tre ore. Approfitta del viaggio per effettuare una prenotazione nel cuore dello storico quartiere di Monopoli, 30 km a sud di Bari, il luogo più popoloso della Puglia. Guidato dal GPS del mio cellulare, mi sono ritrovato senza lunghe attese in mezzo a questo angolo di Paese di circa 48.000 abitanti. Nella vecchia città murata, i ciottoli, gli edifici e persino le volte del cielo assumono sfumature di bianco sporco. Questi paesaggi monocromatici sono occasionalmente disseminati di tocchi di quel blu-verde che chiamiamo celeste. A volte, il cielo e l’oceano si uniscono in queste stesse sfumature. Questa città è nota per le sue piccole spiagge incuneate tra le scogliere di Khazzan e per il suo porto, che ospita le splendide barche blu. Fuori stagione, il tempo sembra essersi fermato in questi luoghi idilliaci. È un periodo dell’anno molto frequentato dal turismo di massa.

telecamera : Canon EOS R6 MK II

obbiettivo: RF 35 mm

esposizione : 1/60 di secondo a F/8

ISO: 250

READ  Dov'è la Francia nella corsa agli Oscar?

You May Also Like

About the Author: Drina Lombardi

"Analista. Creatore. Fanatico di zombi. Appassionato di viaggi. Esperto di cultura pop. Appassionato di alcol".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *