Nuovo aggiornamento per supportare 90Hz in Quest 2

La tanto attesa patch Beat Saber 90 Hz è disponibile per Oculus Quest 2, e ci sono anche altri miglioramenti al popolare gioco VR.

Oggi, Beat Games ha rivelato il suo ultimo aggiornamento al suo gioco VR di successo. Sebbene sia disponibile su tutte le piattaforme, l’aggiunta principale del titolo è Supporto a 90 Hz per gli utenti di Oculus Quest 2È una funzionalità attesa da tempo dal lancio del telefono lo scorso ottobre.

Beat Saber 90 Hz: aggiornamento della frequenza più alta

In precedenza, Beat Saber funzionava a 72Hz su Oculus Quest, che è il limite per le sue cuffie originali. Quest 2 è stato fornito con uno schermo a 90 Hz nel 2020, ma non ha consentito agli sviluppatori di impostare il supporto fino a poche settimane dopo il lancio.

Il supporto di Beat Sabre a 90Hz significa che i giochi funzionano più agevolmente che mai su una cuffia standalone, ma nota che il vantaggio è In esclusiva per Quest 2. Non puoi arrivare a 90Hz nella Missione 1.

Inoltre aggiornamento Imposta il tasso “nessun errore” : Applica il moltiplicatore 0,5x solo dopo aver esaurito tutte le tue energie e ripristinato le statistiche del giocatore. Giochi vinti Indica anche Controlla attentamente le note sulla patch Dalla tua copia del gioco a più modifiche.

I miglioramenti si concentrano maggiormente su Oculus

Sebbene l’aggiornamento apporti molti miglioramenti, la maggior parte delle altre modifiche sono ancora specifiche di Oculus. Il lancio del .. l’inizio del .. il decollo del Gruppo Oculus Ora supportato, ti consente di passare direttamente a Modalità multiplayer con gli amici a un Oculus Party. Di conseguenza, altri giocatori possono ora giocare direttamente sul tuo server.

Beat Games è ora di proprietà di Facebook stesso, quindi non sorprende vedere Beat Saber ottenere molte funzionalità specifiche di Oculus.

READ  Xiaomi Redmi Note 10 Pro: trapelata sul web la prima presentazione ufficiale

Nel frattempo, i fan di PSVR stanno ancora aspettando l’arrivo del supporto multiplayer, che è stato rinviato al 2021 pochi mesi fa. Il 2021 vedrà anche l’uscita della quarta colonna sonora ufficiale del DLC, che includerà alcune canzoni metalliche.

You May Also Like

About the Author: Adriano Marotta

"Pluripremiato studioso di zombi. Professionista di musica. Esperto di cibo. Piantagrane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *