Nuova Zelanda – Italia: risultato e riepilogo, Coppa del mondo di rugby 2023, Gruppo A – Coppa del mondo di rugby 2023

Nuova Zelanda – Italia: risultato e riepilogo, Coppa del mondo di rugby 2023, Gruppo A – Coppa del mondo di rugby 2023

La Nuova Zelanda ha battuto l’Italia venerdì sera nella fase a gironi della Coppa del mondo di rugby 2023. Rivivi il film della partita.

è finita ! I Lions umiliano l’Italia, che tra una settimana giocherà i quarti di finale contro i Blues!

80+1: L’Italia salva ancora l’onore con la meta di Ioani dopo un gioco basso e poi rimette la palla nelle mani degli avversari. 96-17 con turno.

76: La Nuova Zelanda continua ad allenarsi e Lennert Brown segna la 14esima meta della sua squadra dopo un altro set dopo una rimessa in gioco. 96-10.

73′ minuto: Calcio di rigore tirato velocemente per Coles, per la coppia! 89-10.

Settantasettesimo: Un altro tentativo, questa volta pieno di successo. Jordan approfitta della goffaggine dell’avversario e poi mette a segno un enorme successo con un calcio. La palla torna nelle mani della Nuova Zelanda ed è finita. 82-10 dopo la trasformazione.

N. 67: I test sui neri non sono una sorpresa! L’undicesimo tentativo dopo questa nuova punizione. Dopo uno sciame, McKenzie ha realizzato un passaggio falso e ha lottato per la fine. È stato convertito, 75-10.

66: Gli italiani sono completamente schiacciati dalla folla. L’incubo continua.

61: Si continua con il decimo tentativo per i Lions in questa partita del danese Coles. Quest’ultimo si è ritrovato solo dopo una rimessa laterale lungo la linea laterale. Il corridoio era aperto. Prima conversione fallita, siamo rimasti sul 68-10.

60: Il pubblico italiano sta attraversando un calvario ed è ancora punito.

56: Questa volta è buona! I neri puniscono un altro errore italiano. Gran ritmo di Telea e conclusione di Papali’i, alla sua seconda partecipazione al Mondiale. 63-10 con il turno.

READ  ᑕ❶ᑐ Champions Barcelona, ​​​​City Almost, scena PSG e altro: il meglio del calcio europeo oggi

55′: Il tiro del giovane Roegaard viene finalmente annullato a causa del suo movimento bloccato a terra. Capuzzo era caldo, è stato lui a perdere palla.

Cinquantacinque: un altro tentativo per i neri? Ciò è stato confermato in video.

50′: Reciproca risposta, Barrett blocca il tiro e permette a Retallick di mettere di nuovo la testa degli italiani in acqua! È stato convertito, 56-10.

Quarantotto: prova d’italiano! Finalmente un piccolo sorriso per il popolo transalpino, che si sta applicando a contatto, allontanandosi gradualmente dai big, e permettendo a Capuzzo di concludere! 49-10 dopo la trasformazione.

46′: Gli italiani sono molto prevedibili e hanno il possesso palla.

45′: Altro calcio di rigore per i transalpini.

44′: Gli azzurri spingono gli avversari a commettere errori e si ritrovano ai 22 metri con una grande occasione. Il tocco sta arrivando.

41: La partita riprende a Lione!

È la fine del primo tempo! I neri sono in missione e l’Italia finalmente respirerà.

40+5: Prova il nero! Il settimo in questo primo atto. Capitan Savea segna due gol al termine di un’altra palla portata. 49-3 con il turnover.

40+4: Taylor prova a saltare per pareggiare il tiro, ma si torna al fallo. Un’altra occasione in panchina.

40+3: Un altro tocco da giocare…

Minuto 40+1: Un ultimo calcio di rigore per i Blacks…

40′: Sotto pressione, l’Italia ottiene un calcio di rigore che le fa respirare.

34′: E la tripletta di Smith… è arrivata con un contropiede avviato da Jordan. La combinazione è perfetta, Barrett si ritrova nell’intervallo, Smith chiude facilmente ed è lui a trattenere tutti i palloni! 42-3 con il turnover.

31: L’opinione pubblica cerca di alzare la voce a sostegno dell’Italia. Ma i transalpini hanno la testa sott’acqua.

READ  Disney +: goditi le vacanze con Sunny New Movies

27: Doppio Smith! L’abile neozelandese lascia comunque che i suoi attaccanti facciano il lavoro sulla palla portata, staccandosi a pochi minuti dalla fine. Passa per la conversione, 35-3.

Ventidue: test bonus già! I Blacks sono in missione e Savea approfitta della finta di un pallone portato sulla fascia per scivolare con calma verso la meta. L’Italia è obsoleta! Si convertì di nuovo, 28-3.

Diciannovesimo: Un altro tentativo! Questa volta dalla distanza di 70 metri con una corsa tagliente di Savea, che ha fatto una grande difesa. Tilly chiude dopo una bella ripresa di Barrett! Monga rimane calmo con il punteggio di 21-3.

Diciassettesimo: Provate i neri! I neozelandesi si sono comportati molto male con la palla portata dopo il tocco trovato da Barrett. Smith ruba la palla e segna! Monga si ribalta ancora con il punteggio di 14-3.

Sedicesimo: Un tocco meraviglioso trovato da Barrett…

Quattordicesimo: Un po’ di esitazione da parte italiana. Barrett ne approfitta per mettere le mani sulla palla e si guadagna un rigore.

10°: Da una distanza di 40 metri, Allan segna il primo calcio di rigore per gli italiani in questa partita per ridurre la differenza. 7-3.

Ottavo: Monga trasforma e segna 7-0!

Sesto: prova quelli neri! Mentre i neozelandesi continuavano a pressare, Barrett ribaltava il risultato con un calcio ben piazzato. Jordan finì per saltare con una mano fino al bordo della linea laterale! sorprendente.

Terzo: un attaccante italiano dopo un lancio molto mediocre sulla linea laterale. Mischia con introduzione Nuova Zelanda.

Secondo: L’Italia dà il tono all’inizio della partita con ritmo e influenza.

Primo: andiamo a Lione!

READ  "Caravaggio" di Michele Placido, il genio eretico

Ora passiamo all’haka…

I giocatori entrano in campo ed è il momento di suonare l’inno nazionale!

Contesto

E se questo venerdì sera, senza giocare, la nazionale francese si qualificasse ai quarti di finale della Coppa del mondo di rugby 2023? Sarà questa una delle sfide dell’incontro tra Nuova Zelanda e Italia, che si disputerà nella fase a gironi dei Mondiali, al Groupama Stadium di Lione.

Calendario delle partite della Coppa del mondo di rugby su TF1

E’ semplice: la vittoria dell’Italia sugli All Blacks rimetterà in riga gli uomini di Fabien Galthie ancor prima del match tra Blues e Transalpine di venerdì prossimo. Altrimenti questo poster del 6 ottobre sarà decisivo. Al momento gli azzurri sono al primo posto con una partita di vantaggio sulle due squadre che si affronteranno questa sera, e la Nazionale finora ha tanti punti.

Scritti dalla Nuova Zelanda – Italia

Formazione della Nuova Zelanda : con Me. Barrett-Jordan, R. Ioane, J. Barrett, Telia – (S) Munga, (M) Smith – Papali, A. Savea (berretto), Frizelle – S. Barrett, Retallick – Lulala. , Taylor, Tongvasi.

Formazione dell’Italia : Allan – Capuzzo, Brix, Morrissey, M. Ewan – (S) P. Garbisi, (M) Varney – L. Canone, Lamaro (Cap), Negri – Rosa, Agnello – Riccione, Nicotera, Fischetti.

You May Also Like

About the Author: Drina Lombardi

"Analista. Creatore. Fanatico di zombi. Appassionato di viaggi. Esperto di cultura pop. Appassionato di alcol".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *