Noureddine Taboubi incontra gli ambasciatori dell’Unione europea

Il segretario generale del Sindacato generale tunisino, Noureddine Taboubi, ha confermato giovedì, durante un incontro con gli ambasciatori dell’Unione europea, la volontà del Centro sindacale di incoraggiare gli investimenti esteri in Tunisia sulla base di un dignitoso rispetto. E le condizioni di lavoro legislative, che indicano l’importanza del ruolo dell’Unione Europea nel sostenere l’economia tunisina e creare opportunità di lavoro nel Paese.

Durante l’incontro tenutosi presso la sede dell’Unione Europea a Tunisi, Taboubi ha sottolineato l’importanza di continuare a sostenere l’esperimento democratico in Tunisia e nella regione, soprattutto con il miglioramento della situazione libica, come si legge in un comunicato pubblicato sulla pagina UGTT sul social network “Facebook”.

Gli ambasciatori dell’Unione europea hanno affermato il loro sostegno all’esperienza tunisina, il loro interesse per il suo successo economico e sociale e il loro apprezzamento per l’esperienza dell’Unione nel successo del dialogo e del consenso in Tunisia.

Durante questo incontro, sono state discusse una serie di questioni economiche, sociali e di sviluppo relative ai programmi di cooperazione tra la Tunisia e l’Unione europea.

Nel dialogo con l’ambasciatore italiano, il Segretario generale ha anche esaminato la questione dei rifiuti italiani in Tunisia, sottolineando la necessità di recuperare questi rifiuti da parte dell’azienda italiana interessata al problema.

Articolo precedente Viamobile è diventata una società di pagamento e ha lanciato il suo prodotto “Swared”.







READ  Il G20 deve lavorare per i più poveri e affrontare un "doppio shock devastante".

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *