“Non eravamo d’accordo”: questa famosa attrice che non voleva che Lisa Azuelos interpretasse Dalida

I fan di Dalida possono ora guardare il film di Lisa Azuelos dedicato alla cantante su Prime Video. Scopriamo la giovane italiana Sveva Alviti nel suo primo ruolo importante. Ma in origine era una famosa attrice francese che avrebbe dovuto vestirsi da superstar…

Tutto è iniziato più di un decennio fa. Discussioni su Biografia su Dalida È iniziato già nel 2011. All’inizio della sua infanzia, Orlando, partner e produttore del cantante, che ha chiamato il suo progetto Attrice francese molto famosa. Fu a lei che Orlando decise di affidare il ruolo del protagonista al film nella vita di sua sorella. Nadia Fares, mentre ruota intorno a lei, non ha nascosto il suo entusiasmo. L’attrice ha vissuto negli Stati Uniti con Suo marito, il produttore Steve Chapman, ma volevano davvero investire nel personaggio. Nel 2011, costume Racconta di più sul progetto e lo rivela Lisa Azuelos, Direttore molto divertentee Camere Ainouz, co-autore della versione americana di molto divertenteE il Lavoro sulla scrittura di sceneggiature.

Nel 2012, mentre il progetto sembrava girare a vuoto, Nadia Fares conferma il suo desiderio di apparire nel progetto a colonne figaro : “Ho un nuovo progetto che mi farà tornare in Francia per un anno. Un film sulla vita di Dalida che dovrò girare in Francia e in Italia all’inizio del 2013 (…) Questo sarà il film della mia vita!“, Sottolinea. Tuttavia, quando il film è finalmente uscito nel 2017, dell’attrice non c’era traccia. cosa è successo ? con i nostri colleghi di il puro, La figlia di Marie Lafort ha chiarito molto …

Innamorarsi

Non eravamo d’accordo Ha detto prima. Quindi le ho restituito il progetto perché aveva i diritti su Orlando E lei stava lavorando con lui. Per tre anni e mezzo, Ha lottato, non ha trovato una via d’uscita e non ha potuto attuare il progetto. Allora il fratello di Dalida perderà la pazienza. disse OrlandoSono malata, non voglio più che faccia DalidaDa lì Dalida è diventata orfana e lì sono tornati a prendermi.“Resta quindi da trovare colui che sa incarnare un traduttore supremo.Aveva 18 anni. “Recitare è come amore a prima vista“, ricorda il regista. Sveva Alviti attraversa il processo di recitazione senza credere davvero in lui”.Non capivo perché dovevo andare alla Roma per provare un ruolo che comunque non potevo fare.E il Ricorda l’attrice nelle colonne La Presse. Non canto, non ballo e all’epoca non parlavo una parola di francese. Alla fine ho rinunciato a un tentativo che avevo registrato sul mio iPhone, dicendomi che era impossibile per loro richiamarmi”. Di fronte a Lisa Azuelos, si esibisce Sono malato La canzone di Serge Lama nel repertorio di Dalida.

Ho scelto questa canzone perché la sentivo dentro di me, Il compagno Anthony Dillon ha spiegato. L’ho interpretato per me senza pensare al ruolo. Quando ho iniziato a cantare, tutto si è intrecciato. La fine della canzone è stata accolta molto silenziosamente. Lisa si avvicinò e vide che anche lei era commossa. La guardai dritto negli occhi e le dissi: “Sono Dalida.” lei mi ha risposto: “Lo so.” Il resto della storia può finalmente essere scritto.

READ  Riupeyroux. Incontri rurali: l'occitano sotto i riflettori

You May Also Like

About the Author: Drina Lombardi

"Analista. Creatore. Fanatico di zombi. Appassionato di viaggi. Esperto di cultura pop. Appassionato di alcol".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.