“Nino Rota critica e brilla come il viale della commedia!”

Il cappello di paglia dall’Italia, una farsa musicale di Nino Rota, viene raramente mostrato nelle opere. Tuttavia, questo lavoro ha il suo posto nelle fasi liriche… L’opera di Metz lo ha capito bene consegnando questa partitura maliziosa durante le feste di fine anno.

Nino Rota Ha composto quest’opera nel 1955 con sua madre. È uno dei pochi del XX secolo, e la sua musica è simile al “nuovo Rossini”, un riferimento al repertorio ritmico italiano e linee liriche che ricordano Puccini e Mascani. Questo occhiolino musicale è stato composto su un testo di Eugene Labiche del 1851 ed è un’opera deliziosa e divertente.

di Jack Mercer Anthony Magnier, familiare con un video, firma uno spettacolo teatrale originale e poetico, ben adattato ai vincoli dell’opera e della partitura.
Secondo lui, questo Cappello di paglia dall’Italia costruzione “La giustapposizione di spirito francese e vivacità italiana, viene riprodotta qui in una versione francese”.

Pubblicità

Radio France non ti chiederà mai di fornire i tuoi dati bancari.

Questo lavoro è una vera scoperta”, Jacques Mercier, direttore d’orchestra.

Mosul Jack Mercier Spiega che nel capitolo 2, il regista unisce due aspetti della musica di Nino Rota, che sono la musica seria e la musica da film. Offre una sorta di “Il telescopio tra il vaudeville e un universo felino onirico dai tanti ammiccamenti”.

Date spettacolo:

martedì 21 dicembre
mercoledì 22 dicembre
giovedì 23 dicembre
domenica 26 dicembre
venerdì 31 dicembre
sabato 1 gennaio

READ  Calcio - Italia - Il vincitore a Crotone, l'Inter, potrebbe chiamarsi questo fine settimana

You May Also Like

About the Author: Drina Lombardi

"Analista. Creatore. Fanatico di zombi. Appassionato di viaggi. Esperto di cultura pop. Appassionato di alcol."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *