Nîmes: SOS Méditerranée presenta “Tilo Koto” al Semaphore

Nîmes: SOS Méditerranée presenta “Tilo Koto” al Semaphore

Semaphore e SOS Méditerranée organizzano un incontro-dibattito sul film “Tilo Koto”, ritratto di un giovane senegalese che ha tentato più volte di attraversare l’Europa.

Il viaggio del giovane senegalese Yankouba Baji verso l’Europa si è bruscamente interrotto in un centro per migranti in Tunisia, dopo diversi tentativi di attraversare il Mediterraneo. Tornato nel suo paese, oggi combatte per convincere i giovani a non percorrere le strade dell’inferno o annegare. Le registe Sophie Bachelier e Valerie Malek presentano la loro commovente immagine con il documentario “Tilo Cotto”. Questo sabato 15 aprile alle 11:00, in Semaphore, in collaborazione con SOS Méditerranée. Alla sessione seguirà un incontro – dibattito con i volontari dell’associazione.

SOS Méditerranée è un’associazione civile per il soccorso in mare, il cui scopo è salvare vite umane, proteggere e prendersi cura dei sopravvissuti e testimoniare la situazione in mare. Presente in Francia, Germania, Italia e Svizzera, ha finora aiutato più di 37.000 persone.

Sabato 15 aprile alle 11:00 The Semaphore, 25 avenue Porte de France, Nîmes. 5,20 euro 11.
READ  Tribunale Unificato dei Brevetti: Milano conquista il terzo seggio europeo

You May Also Like

About the Author: Drina Lombardi

"Analista. Creatore. Fanatico di zombi. Appassionato di viaggi. Esperto di cultura pop. Appassionato di alcol".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *