MotoGP: Martin è al centro della scena nel Gran Premio di Doha per la sua seconda gara

Lo spagnolo Jorge Martin (Ducati-Pramac) durante le gare di qualificazione di Doha, 3 aprile 2021 Karim Jafar

Lo spagnolo Jorge Martin (Ducati-Pramac), al suo secondo weekend solo in MotoGP, si è classificato sabato al primo posto nel Gran Premio di Doha sul circuito di Losail in Qatar.

Il 23enne ha risposto: “È incredibile. Non mi aspettavo di essere al primo posto, come il quarto o il quinto”. “Domani (domenica) sarà un nuovo giorno di apprendimento. Non sarà il mio giorno per vincere. I primi 6 saranno incredibili”, ha detto quando è sceso dalla moto.

Alle 20:00 locali (19:00 in francese), il campione 2018 della categoria Moto3 parteciperà in prima fila al secondo round della stagione insieme al compagno di squadra francese Johan Zarco, secondo della scorsa settimana sulla stessa pista , e il vincitore spagnolo Maverick Vinales (Yamaha)).

L’australiano Jack Miller (Ducati) e l’altro francese, Fabio Quartararo (Yamaha), hanno completato i primi cinque nelle qualifiche.

Da notare che l’italiano Francesco Bagnaya (Ducati) è arrivato sesto nel Campionato Pullman la scorsa settimana, davanti agli spagnoli Alex Espargaro (Aprilia), Alex Reigns (Suzuki) e Joan Mir (Suzuki), il campione in carica.

L’italiano Franco Morbidly (Yamaha-SRT), che ha affrontato molte difficoltà la scorsa settimana (18 nel Gran Premio del Qatar), è in testa ed è al 10 ° posto nelle qualifiche.

Le cose invece sono peggiorate per il suo nuovo compagno di squadra italiano Valentino Rossi, purtroppo 21 ° e penultimo.

Come promemoria, lo spagnolo Marc Marquez (Honda), che sta ancora curando una frattura al braccio destro che ha subito la scorsa estate, ha perso almeno nelle sue prime due gare del 2021.

READ  Alabama Kentucky Pound collars but 2 starters injured

You May Also Like

About the Author: Fina Lombardi

"Fanatico della cultura pop. Ninja zombi estremo. Scrittore professionista. Esperto di Internet."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *