Missione imprenditoriale per le imprese europee dal 12 al 14 dicembre in Marocco

DottUn comunicato stampa diffuso dagli organizzatori ha indicato che la delegazione europea, che comprende le nazionalità del Belgio e della Svezia, parteciperà agli incontri di aziende ed enti marocchini che lavorano nei settori dell’energia, dell’acqua e dell’elettricità o anche operatori del settore agricolo. Italiani, francesi e spagnoli incontreranno aziende e istituzioni marocchine.

Questa opportunità coincide perfettamente con la Strategia nazionale marocchina per lo sviluppo sostenibile (SNDD), che menziona tra i suoi obiettivi principali l’aumento della quota di energie rinnovabili nel mix energetico a oltre il 52%.

“Questo evento è un’opportunità per evidenziare le iniziative marocchine in questo contesto e il desiderio di stabilire partnership con aziende internazionali, portando così le ambizioni di questa strategia”, ha spiegato Reda Taleb, amministratore delegato della società, l’ufficio co-organizzatore dell’evento.

AEWEN, da parte sua, ha sottolineato che “lo sviluppo sostenibile per tutti può essere raggiunto solo attraverso partenariati equilibrati tra Nord e Sud”, osservando che a tal fine “la nostra missione è promuovere lo scambio di informazioni e conoscenze al fine di evidenziare complementarità e stimolare sinergie tra i membri della nostra rete.””.

La missione in Marocco durerà tre giorni. In occasione di questo, il 12 dicembre a Casablanca si svolgerà la prima giornata di incontri B2B, con una cerimonia di apertura arricchita da tavole rotonde sui temi dell’acqua e dell’energia. La seconda giornata di incontri business-to-business si svolgerà a Rabat e la terza giornata si concentrerà principalmente sulle visite ai siti chiave in Marocco, in particolare Jorf Lasfar.

Articoli che potrebbero interessarti

giovedì 08 dicembre 2022

Reza Hakam, il nuovo istruttore MAT

Mercoledì 07 dicembre 2022

La morte di un giornalista della Maghreb Arab News Agency, Khaled Al-Emouni, all’età di 42 anni

Martedì 15 novembre 2022

Liquidazione del dipartimento fondiario: il tribunale commerciale di Casablanca esaminerà la richiesta

READ  Torna in Alsazia la produzione del famoso lievito "Alsa".

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.