Meta darà una spinta a Quest 2 con un aggiornamento

A più di due anni dalla sua uscita, Quest 2 deve ancora dire la sua ultima parola. Mita arriva annunciare Un nuovo aggiornamento che aumenterà la frequenza della GPU delle sue cuffie per realtà virtuale: gli sviluppatori saranno in grado di sfruttare la potenza di calcolo del 7%.

La frequenza massima aumenterà da 490MHz a 525MHz se necessario. Questo dovrebbe essere un aggiornamento automatico applicato a tutte le cuffie, non un nuovo aggiornamento all’intero sistema. Secondo Meta, questo aumento di forza dovrebbe consentire ” Sfrutta l’elevata densità di pixel senza ridurre significativamente la risoluzione Meta garantisce che le immagini dell’app abbiano un aspetto migliore, senza sacrificare la risoluzione.

Il sistema sarà un po’ limitante: dovrete prima aprire un’app, togliere le cuffie e poi rimetterle per sfruttare la maggiore potenza. Gig non sarà più necessario quando verrà rilasciata la versione 49 (la versione Meta 47 è stata rilasciata all’inizio di dicembre). Un portavoce spiega a il bordo Non prevede un grande impatto sulla batteria: il consumo energetico extra sarà basso e riservato ai casi che necessitano di una spinta dal lato GPU.

Questo aggiornamento arriva in un momento in cui la divisione specializzata dell’azienda sta affrontando un problema: il famoso sviluppatore John Carmack ha chiuso la porta diversi giorni fa Mentre le app Meta VR Costa una fortuna senza attirare folle. A livello hardware, Meta ha appena introdotto il suo Quest Pro mentre il più economico Quest 3 dovrebbe essere introdotto il prossimo anno.

READ  Google vuole ridurre l'attrattiva delle app sospette

You May Also Like

About the Author: Adriano Marotta

"Pluripremiato studioso di zombi. Professionista di musica. Esperto di cibo. Piantagrane".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.