Messi, l’enorme eredità lasciata da tutti i bambini

Le foto di Lionel Messi sdraiato dietro il muro di Parigi che calcia una punizione per il Manchester City non sono passate inosservate in Argentina.

primi passi per Lionel Messi per me Paris Saint-Germain È stato chiaramente controllato. Ciò è particolarmente vero in Argentina, dove l’allenatore Lionel Scaloni è stato lasciato a spazzare via le notizie della sua superstar, il suo sostituto contro una squadra.Lione olimpica Al suo gol, martedì, contro Manchester In Champions, che è il suo primo successo con la maglia parigina.

Leggi anche:Messi, deplora la mancanza di rispetto del Paris Saint-Germain

Il tecnico argentino ha dovuto rispondere anche alla scena del calcio di punizione. Negli ultimi minuti del match contro i Citizens, il sestuplo Pallone d’Oro è già stato assegnato da Marx Stendersi dietro il muro parigino per evitare che un tiro dal profilo basso passi non riuscendo ad allineare rossoblù. Le immagini non hanno mancato di impressionare. ” Quando Mauricio Pochettino gli ha chiesto di fare l’allenamento, qualcuno avrebbe dovuto intervenire e dire: “No, no, no, no, non è successo a Leo Messi”. Non puoiE così Rio Ferdinand si indignò. È irrispettoso, non l’avrei fatto. Se fossi in questa squadra, direi: “No, mi sdraierò per te”. Non potevo lasciarlo mentire così. Non riesco a vedere questo. Non si macchia la camicia. Questo non è quello che fa Messi.»

Lionel Scaloni, dal canto suo, vede invece l’occasione per dire tutto il bene che pensa del suo numero 10. “Ciò significa che vuole vincere. Farà tutto il necessario, anche se deve tuffarsi o addirittura andare al palo, Commenta il microfono Tyc Sports. È un vincitore della nascita e farà di tutto per vincere la squadra. La verità è che vederlo in questo modo non fa altro che gonfiare la sua identità. Oltre ad essere il migliore in assoluto, trasmetterà un’eredità a tutti questi ragazzi. La cosa più importante è che vuole continuare a vincere. ”

READ  Rtl oggi - Moto: Misano, Rossi (J2): peggior qualifica nonostante la forza di volontà

Leggi anche:Paris Saint-Germain, il colpevole è MarquinhosMessi batte PochettinoMessi, Mbappe e Neymar danno fuoco alle reti

You May Also Like

About the Author: Fina Lombardi

"Fanatico della cultura pop. Ninja zombi estremo. Scrittore professionista. Esperto di Internet."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *