Mattia Binotto espulso?

La stagione 2022 è stata ricca di colpi di scena per la Ferrari, da un inizio di stagione perfetto, poi ripetuti errori strategici fino a quando la Red Bull l’ha finalmente superata in termini di prestazioni e velocità dopo la pausa estiva. È stato un vero e proprio ottovolante quello vissuto da Mattia Binotto e da tutto il suo team. E per la Ferrari, questo tipo di stagione dovrebbe lasciare spazio al cambiamento.

Secondo la rivista italiana GazettaIl team principal Mattia Binotto sarà rimosso dal suo incarico a gennaio, per essere sostituito da Frédéric Vasseur, team principal dell’Alfa Romeo. Una decisione comprensibile dopo un anno deludente.

sempre secondo GazettaIl boss della Ferrari, John Elkann, aveva già votato su Vasseur la scorsa estate. Il licenziamento di Mattia Binotto è stato giustificato dalla mancanza di esperienza manageriale, dal problema del motore del 2019 o anche dal suo rapporto con Charles Leclerc che si era deteriorato.

Un rapporto che si è deteriorato dopo il Gran Premio di Silverstone, dove Binotto ha rimproverato Leclerc davanti alle telecamere, anche se ha perso la gara dopo un nuovo errore strategico della Ferrari. Da allora i due uomini della Ferrari “non si sono più parlati” e secondo il quotidiano francese, Il gruppo.

Da parte sua, la Ferrari ha smentito le notizie sull’uscita di Mattia Binotto dal suo incarico di team principal.

Brevemente :

Secondo la rivista italiana Gazzetta.it, il team manager, Mattia Binotto, sarà rimosso dal suo incarico il prossimo gennaio, per essere sostituito da Frédéric Vasseur, team manager dell’Alfa Romeo. Da parte sua, la Ferrari ha smentito le notizie sull’uscita di Mattia Binotto dal suo incarico di team principal.

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.