Marocco e Italia firmano l'Accordo sul riconoscimento reciproco delle patenti di guida

Marocco e Italia firmano l'Accordo sul riconoscimento reciproco delle patenti di guida

Il governo del Regno del Marocco e il governo della Repubblica Italiana hanno firmato, mercoledì a Roma, l'accordo sul riconoscimento reciproco delle patenti di guida ai fini della conversione. A siglarlo sono stati Youssef Balla, ambasciatore del Marocco in Italia, e Matteo Salvini, vicepresidente del Consiglio dei ministri e ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, alla presenza del viceministro responsabile dei trasporti marittimi.

Durante la cerimonia della firma dell'accordo presso la sede del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, Salvini ha espresso la sua ammirazione per i progressi registrati dal Marocco e la crescita economica in termini di infrastrutture stradali, ferroviarie e portuali.

In questo senso, ha invitato a rafforzare ulteriormente le relazioni bilaterali nel campo della connettività, evidenziando le opportunità di investimento offerte dal Regno.

Da parte sua, Balla ha sottolineato che la realizzazione di questo accordo riflette l'impegno fermo e continuo del governo marocchino. Questo nuovo strumento, ha aggiunto, si aggiunge all'arsenale giuridico che regola i rapporti di cooperazione e partenariato tra il Regno del Marocco e la Repubblica italiana in diversi settori di interesse comune.

READ  Fratelli d'Italia, demonizzazione in corso...

You May Also Like

About the Author: Cosimo Fazio

"Evangelista di zombi. Pensatore. Creatore avido. Fanatico di Internet pluripremiato. Fanatico del web incurabile".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *