Manchester United XI vs Newcastle: Confermate oggi la notizia della formazione e della formazione titolare

La doppietta di Bruno Fernandez e gli altri gol di Marcus Rashford e Daniel James hanno aiutato la squadra di Ole Gunnar Solskjaer a vincere 4-0 nell’andata degli ottavi contro la Real Sociedad, che si è conclusa giovedì a Torino.

I progressi in questa competizione saranno sicuramente garantiti, tranne che per una straordinaria inversione di tendenza da parte dei baschi, quindi è possibile che lo United possa cambiare le cose con i singoli al ritorno di giovedì e concentrare invece la loro attenzione. Nel tentativo di colmare il divario di 10 punti con la dominante Premier League inglese. Manchester City (che potrebbe presto compiere 13 anni, dato che la squadra di Pep Guardiola affronta l’Arsenal prima che lo United prenda il comando questo fine settimana).

La visita del Newcastle sembra un’opportunità ideale per tornare a vincere la Premier League dopo due pareggi consecutivi contro Everton e West Bromwich Albion, anche se lo United si sta preparando a rinunciare a Paul Pogba per il resto di febbraio a causa di un infortunio alla coscia che ha subito . Emozionante 3-3 pareggio con i Toffees.

“Con Paul si sta riprendendo bene e sta iniziando il trattamento, ma ci vorranno alcune settimane”, ha detto Solshire prima di incontrare Sociedad. “Non giocherà a febbraio, questo è certo. Passeranno poche settimane prima di vedere Paul”.

rapporto

Edinson Cavani e Donnie Van de Beek non si sono recati in Italia per infortuni muscolari, mentre c’erano dubbi anche sulla preparazione di Anthony Marcial e Scott McTominay per la partita di giovedì nonostante quest’ultimo partisse e giocasse 60 minuti alla fine, mentre il primo scomparve. . Panchina in 20 finali.

READ  Una nuova prospettiva di vita per la diversità culturale sullo schermo

Nel frattempo, Phil Jones si sta ancora riprendendo da un infortunio al ginocchio.

David de Gea, Victor Lindelof e Luke Shaw torneranno tutti contro il Newcastle dopo essere rimasti sostituti inutilizzati in Europa, mentre Martial dovrebbe partire se è abbastanza in forma, soprattutto se Cavani rimane fuori dai giochi.

Nemanja Matic è a disposizione se Maktominay o Fred hanno bisogno di una pausa a centrocampo, mentre in attacco James e Mason Greenwood cercheranno di mantenere la loro posizione di partenza.

Man United ha predetto il roster: De Gia, One-Bissaka, Lindelof, Maguire, Shaw, McTominay, Fred, Rashford, Fernandez, Greenwood, Martial

Elenco delle lesioni: Paul Pogba (coscia), Phil Jones (ginocchio)

Sospetti: Donnie Van de Beek, Edinson Cavani, Scott McTominay

You May Also Like

About the Author: Drina Lombardi

"Analista. Creatore. Fanatico di zombi. Appassionato di viaggi. Esperto di cultura pop. Appassionato di alcol."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *