L’ultima mania di Elon Musk: creare un vero e proprio parco giurassico

Grazie a tweet a sorpresa e pubblicità folli, Elon Musk È diventato l’uomo più imprevedibile del pianeta. Ma questa volta, quello che ha sorpreso tutti è nientemeno che Max Hudak, co-fondatore di Neuralink E il braccio destro di Miliardario sudafricano. Neuralink è un’azienda tecnologica americana che sviluppa impianti cerebrali per interfacce neurali dirette. In altre parole, l’azienda sta sviluppando impianti che consentono di controllare il funzionamento del cervello e di aiutare nella paralisi, ad esempio. Queste tecnologie fanno parte del movimento transumanista: il desiderio di superare le condizioni naturali degli esseri umani attraverso la scienza e le nuove tecnologie. L’idea di voler sviluppare un Jurassic Park Così il Real Madrid è stato annunciato in un tweet il 4 aprile da Max Hodak: “Forse possiamo costruire un parco giurassico se lo vogliamo. Non saranno dinosauri geneticamente purosangue. Forse 15 anni di allevamento e ingegneria”. [permettront] Per ottenere specie molto strane e nuove. “In effetti, se è impossibile prendere veri geni dai dinosauri, i progressi tecnologici e scientifici negli ultimi anni ci hanno dimostrato che quasi tutto è possibile e che se Max Hudak e il suo team lo volevano davvero, Jurassic Park Totalmente immaginabile.

L’americano ha poi aggiunto in un secondo tweet che “la biodiversità (prevenire la fragilità) è decisamente preziosa” e che “la conversazione è importante e logica”. Tuttavia, sorge la domanda: “Perché fermarsi qui? Non stiamo generando intenzionalmente una nuova diversità?” . Gli utenti di Internet rimangono divisi su questa questione. Alcuni chiedono il vantaggio semplice e netto di un tale progetto, mentre altri sono più scettici sul lato scientifico di questo potenziale progetto. Elon Musk Venerdì 9 aprile è stato annunciato tramite tweet che Neuralink era riuscito a convincere una scimmia a giocare al popolare gioco PONG, senza dover toccare nulla, Semplicemente grazie all’impianto che è stato aggiunto al suo cervello.

READ  Apple is planning to redesign the iMac in a long time

You May Also Like

About the Author: Adriano Marotta

"Pluripremiato studioso di zombi. Professionista di musica. Esperto di cibo. Piantagrane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *