Lo sconvolgimento di Laura Puccini, i fallimenti di Mika, l’infortunio di Maneskin… Cosa ricordare da Eurovision 2022

Uno sguardo ai momenti salienti della finale della 66a edizione del Concorso Internazionale della Canzone svoltasi sabato sera al PalaOlimpico di Torino, in Italia.

Il “Sensazioni eccessive” di Laura Bussini
Il conduttore di Eurovision 2022 insieme ad Alessandro Cattelan e Mica ha presentato al pubblico in prima fila un misto dei suoi più grandi successi, cambiando vestiti e colore ad ogni titolo. Dall’arancione al bianco al giallo, passando per il blu e il nero, la cantante italiana 48enne ha dato la voce ad una cover speciale. Ayo Kanto, solitudine E Le cose che vivi. Per tutta la serata è un festival di abiti e colori presentato da Laura Puccini con ben quattro costumi diversi. Un’esplosione di energia lo fece scomparire misteriosamente dall’aria per circa un’ora. “Mi sono sentito male”Stefan Bern ha proposto a France 2. La cantante italiana è ricomparsa al termine dello spoglio dei voti della giuria internazionale, e ha annunciato di aver “Sensazioni eccessive” durante questa sera. “Sto bene, avevo la pressione bassa, motivo per cui ho dovuto fare una pausa di venti minuti su consiglio dei medici”Laura Bossini ha detto: sul suo account Instagram.


Mika presenta lo spettacolo…in francese

Storicamente, il francese è la lingua ufficiale dell’Eurovision e rimane presente ogni anno durante la presentazione del concorso. Anche se ha prevalso l’inglese, restano alcune interpretazioni nella lingua di Molière e Mica che era interessato a farlo al PalaOlimpico di Torino. Oltre al francese, l’artista libanese parla correntemente inglese, spagnolo, italiano e persino arabo e cinese.

misteriosi lupi gialli norvegesi
Come i Daft Punk, il duo Subwoofer rende la loro identità un vero mistero. I due cantanti indossano un costume scuro come Men in Black e nascondono i loro volti con una maschera completamente gialla, occhiali scuri e una maschera da lupo. Sul palco mentre interpretano il loro titolo Dai una banana a quel lupo Come all’esterno, i subwoofer godevano di questo anonimato e interpretavano costantemente personaggi pazzi. Soprattutto durante gli interventi di Mika nella Green Room, l’area in cui tutti i partecipanti si riuniscono dopo la loro esibizione.

READ  "La mia danza è diventata politica, semiattiva" - ​​Liberazione

“Quando hai un sedere così, devi metterlo in mostra”
“Si chiama Chanel, non indossa il brand omonimo ma lei…” Per presentare il cantante spagnolo, il conduttore di France 2 Stefan Berne ha perso le parole. C’è da dire che quest’ultimo è apparso sul palco in uno speciale outfit sexy che è stato accompagnato da una risoluta mostra d’arte sullo zolfo. L’abito dal taglio alto firmato dal designer Alejandro Gomez Palomo e tempestato di migliaia di cristalli Swarovski ha fatto girare qualche testa. La ricorderà per il resto della sua vita.tradotto da Laurence Boccolini, rivolgendosi alla dichiarazione pubblica di Chanel. “Anche alcune persone in prima elementare, ho pensato che fosse intelligente fare molte canzoni di supporto”. Stephen Bern aggiunge: “Quando hai queste natiche, devi mostrarle”.


Il grido di aiuto del cantante ucraino

La Kalush Orchestra ha vinto questa 66a edizione dell’International Song Contest ed è stata elogiata all’unanimità da 16.000 spettatori dopo che il suo titolo è stato interpretato. Stefania. Mentre il popolo ucraino combatte l’invasione russa da più di tre mesi, il leader della formazione musicale ha approfittato della mostra Eurovision, seguita da quasi 200 milioni di spettatori ogni anno, per inviare un messaggio: “Per favore aiuta Mariupol, aiuta Azovstal, ora”gridò Ollie Bsiuk.

Guarda anche – Eurovision 2022: “Questa vittoria è molto importante per l’Ucraina”, afferma il direttore della Kalush Orchestra

Mica e geografia
In mezzo alla sala verde, l’ex allenatore di “The Voice” a volte aveva difficoltà a concentrarsi. Tra i lupi norvegesi che godevano della sua presenza e di altri elementi di disturbo, Mica non sapeva riconoscere gli artisti romani quando veniva ad incontrarli. E qui abbiamo la SpagnaDisse avvicinandosi a loro prima di rendersi conto del suo errore. Poi, quando ha voluto lanciare il prossimo spettacolo, è entrato di nuovo nel paese sbagliato. “Ora tocca all’Olanda…”annunciato prima di riprendersi dopo pochi secondi. “Oh dalla Polonia!” (In inglese “Paesi Bassi” invece di “Polonia”).

READ  Queste 13 (strane) stelle non hanno mai ricevuto un Oscar

Ferita alla pelle d’uomo
Tornando alla fase dell’Eurovisione dopo un anno di conquista del titolo oliva e bonny A Rotterdam, il team Maneskin è venuto a tradurre la loro nuova canzone intitolata Top model. Se i musicisti Victoria de Angelis e Thomas Raggi erano troppo mobili sul palco, Damiano David sembrava debole e incapace di muoversi normalmente. Sui social di Maneskin, la cantante è stata fotografata nel backstage mentre si muoveva con le stampelle a causa di un infortunio alla caviglia. Alla domanda del conduttore Alessandro Cattelan quale consiglio dare agli artisti che partecipano all’Eurovision di quest’anno, Damiano David ha risposto: “Ne ho due, divertiti e non stare troppo vicino al tavolo”. Un riferimento umoristico alle accuse di abuso di droga che ha affrontato l’anno scorso.

Scarsa prestazione dei francesi
Penultima in classifica, la Francia non ha vissuto una simile battuta d’arresto all’Eurovision dai tempi di Lisa Angel (25 su 27 nel 2015) e della gemella (l’ultima volta nel 2014). I membri del gruppo bretone Alvan & Ahez non hanno nulla da rimproverarsi, la loro performance scenica perché il loro spettacolo era di tale qualità con il titolo Completare. Solo i giurati internazionali di Armenia, Azerbaigian e Georgia hanno assegnato loro alcuni punti. Per quanto riguarda i telespettatori, hanno distribuito solo 8 punti alla Francia.

» Segui tutte le notizie da Rivista televisiva occupazione FB E Twitter .

You May Also Like

About the Author: Drina Lombardi

"Analista. Creatore. Fanatico di zombi. Appassionato di viaggi. Esperto di cultura pop. Appassionato di alcol".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.