l’italiano Jacobs campione d’Europa nei 100m, 5° autunno

A un anno dal titolo olimpico, l’italiano Marcell Jacobs è diventato campione europeo dei 100 metri martedì a Monaco di Baviera, un mese dopo aver abbandonato i Mondiali di Eugene (Stati Uniti), infortunato.

Jacobs ha vinto in 9 sec 95 (0,1 m/s di vento) davanti a due britannici: il campione in carica Zharnel Hughes (9,99) e Jeremiah Azu (10,13). Il francese Mouhamadou Fall ha ottenuto il 5° posto in 10 sec 17.

Nonostante un inizio medio, Jacobs ha finito per rivelarsi il più potente. Le cinghie con i colori dell’Italia sulla gamba sinistra ricordavano che il velocista aveva avuto la sua stagione estiva rovinata dagli infortuni.

Attesissimo, si è ritirato prima delle semifinali dei Mondiali di Eugene il mese scorso a causa di una contrattura dell’adduttore magnus della coscia destra questa volta.

Jacobs era stato incoronato campione olimpico con sorpresa di tutti un anno fa. È stato poi titolato nei 60 metri ai Mondiali Indoor a marzo a Belgrado.

Mouhamadou Fall (30) ha ottenuto il 5° posto nella sua prima finale internazionale individuale. Il tre volte campione di Francia dei 100 metri è minacciato di sospensione per tre violazioni in meno di un anno dei suoi obblighi antidoping. È quindi impegnato solo in individuale in Baviera (100 e 200 m).

READ  Thibaut Pinot chiude una stagione delicata in Italia al Tour di Emilie e Lombardia

You May Also Like

About the Author: Cosimo Fazio

"Evangelista di zombi. Pensatore. Creatore avido. Fanatico di Internet pluripremiato. Fanatico del web incurabile".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.