L’Italia pone fine all’embargo sulle armi all’Arabia Saudita legato allo Yemen

L’Italia pone fine all’embargo sulle armi all’Arabia Saudita legato allo Yemen

L’Italia ha revocato l’embargo sulla vendita di armi all’Arabia Saudita, ha annunciato il governo in una dichiarazione mercoledì dopo una riunione di gabinetto.

Le esportazioni di attrezzature militari in Arabia Saudita erano state limitate nel 2019 e nel 2020 per impedire che venissero utilizzate nel conflitto in Yemen. Ma l’embargo non è più necessario “alla luce degli sviluppi” sul terreno, ha affermato il governo nella sua dichiarazione, accogliendo con favore i recenti sforzi di mediazione di pace dell’Arabia Saudita.

Lo Yemen è impantanato nel conflitto da quando il gruppo Houthi, alleato dell’Iran, ha estromesso il governo dalla capitale Sanaa alla fine del 2014. Una coalizione militare guidata dai sauditi è intervenuta nel 2015 per restaurare il governo.

Le iniziative di pace hanno acquisito slancio da quando Riyadh e Teheran hanno concordato a marzo di ripristinare i rapporti diplomatici interrotti nel 2016.

L’Italia ha affermato che la sua mossa sull’Arabia Saudita è “in linea” con la revoca il mese scorso di un altro embargo sulle armi agli Emirati Arabi Uniti (EAU), anch’esso legato alla guerra in Yemen.

(Questo articolo è stato modificato per rimuovere le ripetizioni dal paragrafo 2)

READ  Italia - Milan: "Kessié merita di essere pagato meglio di Ibrahimovic"

You May Also Like

About the Author: Cosimo Fazio

"Evangelista di zombi. Pensatore. Creatore avido. Fanatico di Internet pluripremiato. Fanatico del web incurabile".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *