‘L’Italia ha vinto quando nessuno ci credeva’ – Mancini non preoccupato in vista degli spareggi

Roberto Mancini si dice ottimista sulle possibilità dell’Italia di qualificarsi ai Mondiali, nonostante la forma di alcuni giocatori della sua rosa. Gli Azzurri sono a due gare dalla qualificazione al torneo in Qatar di quest’anno. I vincitori di Euro 2020 incontreranno la Macedonia del Nord il 24 marzo.

Mancini non preoccupato per il ritorno dell’infortunio

Il vincitore incontrerà Portogallo o Turchia nell’ultima partita di qualificazione. Lo stato di salute di Lorenzo Insigne, Nicolò Barella, Giorgio Chiellini e Gianluigi Donnarrumma ha sollevato alcune preoccupazioni in vista di questi incontri cruciali. “Non sono preoccupato”Mancini ha detto ai giornalisti quando gli è stato chiesto della forma dei suoi giocatori.

Mario Balotelli non trattenuto nella selezione italiana

In nazionale, [Insigne et Barella] ha sempre funzionato bene. È chiaro che durante la stagione ci sono momenti in cui non si è al 100%. Chiellini si sente abbastanza bene ed è un bene che abbia giocato un po’ [récemment après une blessure]. Probabilmente non giocherà due partite, ma parleremo e decideremo insieme. Conosce le sue condizioni e mi dirà se può giocare due partite in cinque giorni“ha detto l’allenatore italiano.

Mancini rassicura Donnarumma

Alla domanda se la prestazione di Gianluigi Donnarumma al Paris Saint-Germain lo preoccupa, Mancini ha risposto: “Assolutamente no, meglio averlo con noi che contro. Sono ottimista perché ho giocatori che hanno vinto Euro 2020 da zero quando nessuno credeva in noi. Dobbiamo pensare a quello che abbiamo fatto per avere più fiducia in noi stessi, la squadra è solida e di qualità”.

Balotelli a DAZN: ‘Senza De Laurentiis sarei stato 10 anni al Napoli’

L’articolo continua di seguito

Il tecnico italiano spera di vincere il secondo grande torneo consecutivo. La Squadra Azzurra ha battuto l’Inghilterra ai rigori in estate vincendo la finale di Euro 2020 e il tecnico dice che la sua squadra è determinata a vincere un altro trofeo quest’anno, quando la loro selezione non è ancora qualificata per la competizione.

READ  primo tempo per Denayer, Emerson conservato con l'Italia

“Il nostro obiettivo è vincere il Mondiale, per questo dobbiamo iniziare vincendo queste due partite”ha dichiarato. “Vogliamo andare al Mondiale per vincerlo”. Prima di allora, dovremo battere la Macedonia del Nord, poi la Turchia o il Portogallo.

You May Also Like

About the Author: Cosimo Fazio

"Evangelista di zombi. Pensatore. Creatore avido. Fanatico di Internet pluripremiato. Fanatico del web incurabile".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.