L’Italia conferma, Algeria e Turchia complicano il compito

Mercoledì si è svolta la seconda giornata del torneo di calcio dei Giochi del Mediterraneo, con quattro partite in programma.

Dominanti ma sconfitti, i giovani della selezione algerina U18 sono caduti contro il Marocco (0-2). Davanti a uno stadio gremito del Sig (Mascara) ea un gran numero di tifosi, l’Algeria ha mostrato un certo controllo del gioco senza riuscire a destabilizzare l’avversario. Gli Eagles of Carthage, che hanno giocato in occasione della loro sopravvivenza nel girone A, hanno così ottenuto una vittoria che gli ha permesso di raggiungere l’Algeria al secondo posto (3 punti).

Nell’altra partita del girone di Orano (stadio Ahmed Zabana), Spagna e Francia si sono divise schiena contro schiena (1-1). Dopo due giornate, la Francia è prima con 4 punti di vantaggio su Marocco e Algeria. Gli iberici, campioni in carica, portano in retroguardia con un’unità.

A una cinquantina di chilometri da Sig, lo stadio Mers El Hadjad (Oran) ha ospitato la prima partita del Gruppo B della giornata. L’Italia, che ha esordito con successo contro il Portogallo, ha confermato contro la Grecia (4-0). Con questa vittoria, gli italiani hanno fatto un grande passo verso le semifinali.

Nell’altra partita del Gruppo B, il Portogallo ha vinto contro i giovani della Turchia (2-0). Di conseguenza, i turchi che stavano affrontando una grande opportunità per convalidare il biglietto per le semifinali, si ritrovano terzi (3 punti) dietro a Italia e Portogallo.

Nel programma della 3a giornata, in programma giovedì, l’Algeria sfiderà la Francia (20:00, stadio Ahmed Zabana). Per evitare qualsiasi calcolo, gli U18 devono battere gli Habs per confermare la loro qualificazione ed evitare qualsiasi calcolo. Mentre il Marocco incrocerà le spade con la Spagna (22:00, stadio Mers El Hadjad). Nel Gruppo B, Portogallo e Turchia si qualificheranno alle semifinali affrontando rispettivamente la Grecia (17:00, stadio Sig) e l’Italia (20:00, stadio Sig).

DZpiede

You May Also Like

About the Author: Cosimo Fazio

"Evangelista di zombi. Pensatore. Creatore avido. Fanatico di Internet pluripremiato. Fanatico del web incurabile".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.