L’Inter lancia la Fiorentina dopo una partita pazzesca (4-3)

L’Inter ha strappato la vittoria (4-3) in una partita pazzesca contro la Fiorentina.

Henrikh Mkhitaryan ha regalato ai supplementari, dopo una partita piena di tensione e colpi di scena, una vittoria inaspettata per l’Inter in casa della Fiorentina (4-3), sabato durante L’undicesima giornata della prima divisione.

Mentre Viola credeva di aver salvato un punto grazie a un tiro superbo di Luka Jovic (90), i nerazzurri vincono con un’accelerazione finale di Nicolò Parilla e concludono con scarso successo per Mkhitaryan (90+5)!

Se l’armeno, che ha segnato il suo primo gol con l’Inter, è il salvatore della serata, il Milan può ringraziare l’attaccante argentino Lautaro Martinez, la doppietta (15 e 73 calci di rigore) e il passaggio decisivo nell’esordio. Laurea Barilla (seconda).

Il club nerazzurro, attualmente detenuto dal “Toro” argentino, è ancora in un periodo florido e co-leader nella classifica marcatori con sei successi, lontano in classifica (settimo) ma ritrova continuità con la terza vittoria in una riga.

L’Inter è a cinque punti da Napoli e Milan, che sono in testa alla classifica in vista della partita del Napoli di domenica a Roma.

La Fiorentina, è ancora più che mai bloccata nella seconda metà della classifica (13° posto), con solo due vittorie in undici giorni. E questo nonostante la buona reazione dimostrata sabato contro l’Inter, torna prima sul 2-2 grazie a un rigore attorno ad Arthur Cabral (33) e un bellissimo gol sotto la traversa di Jonathan Iconi (60), e poi ancora in 3.3 . Ma invano.

READ  Francia/Serbia (Euro Volley Féminin 2021) Come stai seguendo sabato?

You May Also Like

About the Author: Fina Lombardi

"Fanatico della cultura pop. Ninja zombi estremo. Scrittore professionista. Esperto di Internet".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.