Lezioni avanzate nella professione di attore con Said Taghmaoui

È stata un’occasione per Said Taghmaoui, nato il 19 luglio 1973 a Villepinte (Francia) da genitori di Essaouira, di condividere la sua storia di successo e la sua ricca esperienza cinematografica con giovani talenti desiderosi di approfondire la loro conoscenza della professione. per entrare nel mondo artistico. Un’occasione speciale, l’acteur marocain s’est félicité de la forte présence des jeunes lors de cette masterclass, organisée par l’Acting Institute, afin de découvrir son parcours et son expérience dans le 7ème art et de benéséficiers de beneséficiers area.

Ha detto Taghmaoui, in una dichiarazione a M24, il canale di informazione continuo di MAP, ha elogiato l’interesse dei giovani marocchini per il cinema e la recitazione e il loro desiderio di affinare i propri talenti partecipando a masterclass e laboratori d’arte. L’artista ha affermato di aver apprezzato la qualità delle discussioni durante questo percorso formativo, che è stato un’occasione di confronto con i giovani che sono venuti a conoscere la professione di attore per migliorare i propri talenti artistici, esprimendo la propria disponibilità a partecipare. Ispirare questi artisti emergenti e aiutarli ad avere successo.

Ha aggiunto di aver potuto notare lo speciale interesse mostrato da questi giovani nel rafforzare le loro capacità e talenti nel campo della recitazione, affermando di essere ottimista sul fatto che questa nuova generazione di artisti possa contribuire allo sviluppo e alla promozione della settima arte nel mondo. Il Regno. Da parte sua, il direttore dell’Istituto di recitazione, Mohsen Ndifi, ha indicato che questo tipo di iniziativa mira a contribuire a fornire alla comunità artistica marocchina giovani attori di talento che siano in grado di brillare in opere cinematografiche e televisive.

READ  Italia - Germania: pronostico, formazione e anteprima

Secondo Mr. Nadevi, produttore, regista e sceneggiatore, l’istituto sta lavorando con il supporto di un team di professionisti della settima arte per fornire una formazione di recitazione a destinatari di tutte le età e affinare i loro talenti in modo che possano brillare. Palcoscenici teatrali e cinematografici. Ha anche espresso la speranza che queste iniziative si moltiplichino attraverso la creazione di istituti specializzati nella formazione di attori davanti alla telecamera per sopperire alla carenza di vincitori in questo campo.

Aggiunge che l’Istituto di recitazione ha precedentemente organizzato lezioni avanzate guidate da figure di spicco del cinema nazionale e internazionale come Rachid El Wali, Aziz Dades, Noureddine Lakhmari o persino Gary Dourdan.

Said Taghmaoui si è rivelato al pubblico grazie a La Haine di Matthew Kassovitz, che gli è valso una nomination ai César nel 1996.

L’attore ha iniziato molto rapidamente a imparare nuove lingue, incluso l’inglese, che gli hanno permesso di iniziare la sua carriera internazionale, principalmente negli Stati Uniti, in Italia e in Germania. Il suo ruolo di soldato iracheno in Kings of the Desert, insieme a George Clooney e Mark Wahlberg, gli ha permesso di entrare a Hollywood. Reciterà anche nei film Hidalgo e Spartan e I Love Huckabees. Nel 2006, Omar Sharif gli ha conferito il premio “Golden Pyramid”, un premio egiziano che premia il miglior attore del mondo arabo, ea volte questo onore gli è stato rivolto: “Sei il mio erede, il mio successore…”.

You May Also Like

About the Author: Drina Lombardi

"Analista. Creatore. Fanatico di zombi. Appassionato di viaggi. Esperto di cultura pop. Appassionato di alcol".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.