Le persone disabili sono state vaccinate da aprile

Il Dipartimento della salute e dei servizi sociali ha annunciato mercoledì che le persone con disabilità che vivono in più ambienti abitativi e residenziali saranno vaccinate a partire da aprile.

Citando la vulnerabilità di questi clienti, il Quebec ha detto che sarebbero stati vaccinati direttamente presso gli alloggi di persone con diagnosi di disabilità intellettiva, disturbo dello spettro autistico o disabilità fisica.

Questa misura, richiesta da famiglie e organizzazioni, colpisce le persone con disabilità che vivono in RI-RTF, Risorse per l’Assistenza Continua (RAC) e spazi residenziali in convenzione con la Fondazione. Rete di servizi sanitari e sociali.

Questo è stato precisato “quindi non sarà necessario che queste persone fissino un appuntamento”.

Secondo il ministero, circa 13.000 persone nel governatorato sono state colpite da questa decisione. Inoltre, saranno vaccinati anche i lavoratori ei proprietari di questi ambienti di vita e residenziali.

Le famiglie di bambini con disabilità hanno chiesto al governo di Legault di aumentare l’elenco delle priorità in modo che possano tornare alla vita normale il più rapidamente possibile.

READ  Automobile: l'odore di un'auto nuova può essere dannoso per la salute

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *