Latroncare. Il violoncellista Felix Simonyan si ispira a Lot

Felix Simonyan, violoncellista, compositore è uno dei simboli simbolici della musica armena. Formatosi nelle scuole russe e armene sotto Mstislav Rostropovich, perpetua queste grandi tradizioni attraverso il suo lavoro di artista e compositore.

Icone della musica classica e contemporanea dell’ex Unione Sovietica, Felix Simonyan ha festeggiato il suo settantasettesimo compleanno. Ha realizzato tutti i suoi grandi sogni, tranne il sogno di giocare nello spazio …

Mentre era a Cajark con i suoi figli, Felix ha accettato di parlarci della sua vita e del progetto cinematografico in cui sarà rappresentato dalla musica di sua figlia Anahit Simonyan e da estratti di musica classica. “The Fifth Cord” è un film di fantasia diretto da Diana Tosedo da una sceneggiatura scritta da Anahit Simonian e coprodotto in Spagna da Andres Diaz e Guillaume Boussou, compagno di Anahit.

“Il musicista è un essere separato, suonare uno strumento è una professione, una necessità. Il lavoro di un musicista è far conoscere la musica e armonizzare il mondo”, dice Felix, che non esita a dire che il violoncello è la sua “prima moglie. ” Ispira molto durante i suoi viaggi, e spesso compone le sue opere durante i suoi viaggi, soprattutto in aereo.

Felix ha l’impressione che il suo modo di essere musicista sia cambiato oggi. Non cerca più di giocare nei più grandi stadi del mondo, cerca qualcosa di più semplice e importante: connessione e interpretazione delle vibrazioni dell’universo.

Attualmente sta preparando una serie di concerti dalle sue composizioni dal titolo “L’écho du temps” che vuole connettersi con la natura per esplorare luoghi inaspettati e magici. E gli piace dire: “La vita è un miracolo”.

READ  A major developer in Wrestle Kingdom wants to standardize their belts

The Lot ispira in particolare Felix Simonian perché desidera suonare il notevole violoncello del 1750 connettendosi con le vibrazioni dell’universo. Il suo nuovo viaggio musicale lo porterà poi in Spagna, Italia, Armenia, Russia, Messico e Stati Uniti.

You May Also Like

About the Author: Drina Lombardi

"Analista. Creatore. Fanatico di zombi. Appassionato di viaggi. Esperto di cultura pop. Appassionato di alcol."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *