L’Arabia Saudita annuncia l’evacuazione di 10 suoi cittadini e 189 stranieri dal Sudan

L’Arabia Saudita annuncia l’evacuazione di 10 suoi cittadini e 189 stranieri dal Sudan

P / Riyadh / Ibrahim Al-Khazen

Lunedì sera, il Ministero degli Affari Esteri saudita ha annunciato l’evacuazione di 10 suoi cittadini e 189 stranieri dal Sudan.

E’ quanto afferma il comunicato del ministero degli Esteri saudita, nel pieno della crisi in Sudan tra esercito e “Rapid Support Forces”, per il decimo giorno consecutivo.

Annunciamo l’arrivo di 10 cittadini sauditi questa sera (lunedì) nel Governatorato di Gedda (la parte occidentale del Regno), Stati Uniti, Regno Unito, Svezia, Italia, Qatar, Siria, Paesi Bassi, Iraq, Turchia, Tanzania e Libano. E la Libia, dove sono stati trasportati via nave”, si legge nel comunicato della diplomazia saudita.

Secondo il Ministero degli Affari Esteri saudita, “Questo porta il numero totale di sfollati dal Sudan dall’inizio delle evacuazioni a circa 356 persone, 101 sauditi oltre a 255 persone di 26 nazionalità diverse”.

Sabato ha iniziato a evacuare i cittadini di un certo numero di paesi arabi e stranieri. Il ministero degli Esteri saudita aveva annunciato in un precedente comunicato di aver effettuato un’operazione di evacuazione dal Sudan, che comprendeva 91 sauditi e 66 stranieri, compresi cittadini di paesi arabi.

Dal 15 aprile il Sudan è testimone di scontri tra l’esercito e le forze di supporto rapido a Khartoum e in altre città. Le due parti si sono scambiate accuse secondo cui ognuna di loro avrebbe lanciato un attacco al quartier generale dell’altra parte, oltre alle accuse di controllo di siti appartenenti a ciascuna di esse.

Nel 2013 sono state costituite le Forze di supporto rapido per sostenere le forze governative nella loro lotta contro i movimenti ribelli armati nella regione del Darfur (ovest). Queste unità paramilitari hanno successivamente assunto compiti tra cui la lotta alla migrazione irregolare al confine e il mantenimento dell’ordine, prima di essere chiamate “ribelli” dai militari dopo lo scoppio delle ostilità.

READ  Il Newcastle si prepara a prendere d'assalto la Lega Italiana

* Tradotto dall’arabo da Wedin Al Jelassi

Solo una parte dei messaggi inviati, che l’Agenzia Anadolu trasmette ai propri abbonati tramite il Sistema di radiodiffusione interna (HAS), viene trasmessa sul sito web di AA, in forma abbreviata. Contattaci per iscriverti.

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *