L’Alta Francia è meno colpita

Uno studio del 26° Congresso di Pneumologia ha mostrato che il cancro ai polmoni nelle donne è aumentato notevolmente in vent’anni. Mentre la regione dell’Hauts-de-France è più colpita dal cancro, le donne nella regione sono meno colpite dal cancro ai polmoni rispetto alla media nazionale.

34,6%. Questo è il tasso di donne tra quelle con diagnosi di cancro ai polmoni secondo il 26° Congresso di Pneumologia. Un numero che è raddoppiato in vent’anni, raggiungendo il 16% dei pazienti tra quelli a cui è stato diagnosticato questo tumore nel 2010.

Ma in Hauts-de-France, il numero di donne con diagnosi di cancro ai polmoni non è alto come la media nazionale. Con 801 casi registrati nel 2019, rappresentano il 21,45% del totale dei pazienti. Gli uomini dell’Hauts-de-France sono i più colpiti nel paese.

Il tabacco è il principale colpevole, secondo Santé Publique France provoca più di tre quarti del cancro ai polmoni. Tuttavia, questo cancro si sviluppa anche nei non fumatori.

AP-HP (Assistance Publique-Hôpitaux de Paris) ha lanciato la campagna Cascade nel febbraio 2022: Scanned by Scanner. Si rivolge a 2.400 fumatori o ex fumatori di età compresa tra 50 e 74 anni.

Secondo ARS e uno studio di Santé Publique France pubblicato nel 2019, la regione dell’Alta Francia è la più colpita dal cancro, con una media annua di 15.150 decessi. Le province più esposte sono il Nord e il Pas-de-Calais. È la prima causa di morte negli uomini e la seconda nelle donne dopo le malattie cardiovascolari.

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.