La vita in fluorescenza – Quebec Science

Scoiattoli rosa

Usando una lampada UV per esaminare i licheni in un bosco del Wisconsin, il team ha scoperto che i cappotti degli scoiattoli volanti (o scoiattoli volanti, che vivono anche in Quebec) Emette un bel rosa ! Questa è una caratteristica molto rara nei mammiferi: solo gli opossum brillano e un articolo del 1983 su questa scoperta li chiama “droga”! – mentre molti cnidari, pesci e artropodi sono ben noti per questa proprietà.

Il becco e gli occhi dell’Atlantico Puffin, un uccello che si può vedere a Gaspisi, nelle Isole Maddalena e sulla sponda settentrionale, lo proiettano ancora sotto i raggi ultravioletti: Appare il neon bluSecondo i ricercatori.

Senza dimenticare gli anfibi: da poco è nata una squadra americana Per un ampio sondaggio di 32 tipi Salamandra, rana e serpente (arti). Jennifer Y. Lamb e Matthew P. Davis della Saint Cloud State University hanno scoperto che brillavano tutti in un modo o nell’altro – pelle, ossa e secrezioni – e in tutte le fasi dell’evoluzione.

Gli animali distinguono questi colori in natura? Dopotutto, sia la luce blu che i raggi UV sono nell’ambiente. “Devi tenere a mente che noi umani vediamo il mondo in un certo modo, ma altre specie potrebbero vederlo in modo molto diverso”, ricorda il professor Lamb, uno scienziato dei rettili. Uno studio recente lo ha dimostrato I colibrì vedono i raggi ultravioletti.

C’è di più da esplodere, ci dice il biologo evoluzionista Matthew Davis. “Lo stesso drago di mare profondo Malacosteus produce luce blu e la assorbe per ripristinare il suo bagliore rosso. Questi sistemi li aiutano a cacciare.”

Gli esseri umani non sono stati esclusi: chiodi e Denti fluorescenti. Senza dimenticare i microrganismi che sono sulla nostra pelle. “È pieno di gente! Il professor Davis ride.

READ  NASA says the new images reveal a huge valley on the surface of Mars, the largest in the solar system

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *