La stampa europea saluta il “leggendario Mbappe”

Kylian Mbappe, campione della fase a eliminazione diretta della Champions League, è stato ricevuto martedì tra FC Barcelona e Paris Saint-Germain (1-4), accolto all’unanimità dalla stampa europea.

Martedì sera Kylian Mbappe ha firmato una performance storica al Camp Nou. A comporre una trilogia nelle fasi a eliminazione diretta della Champions League in campo a Barcellona (1-4), l’attaccante del Paris Saint-Germain ha per forza ottenuto il plauso della stampa europea.

“Messi? No! Il vero fenomeno è Mbappe: la tripletta! Il Paris Saint-Germain distrugge il Barcellona”, ha lanciato mercoledì mattina la Gazzetta Dello Sport, il principale quotidiano sportivo italiano. Da parte sua, il “leggendario Mbappe” dirige “Tutosport”, un altro giornale d’oltralpe. “Mbappe spara a Messi” per Bild in Germania, mentre la stampa belga, come Last Hour, saluta la “macchina” di Mbappe.

Per quanto riguarda la stampa britannica, come sottolinea la BBC, Kylian Mbappe “ha rubato la scena” a tutti i giocatori della partita. Molti giocatori, tra cui Marcus Rashford (Manchester United) o Jadon Sancho (Borussia Dortmund) non hanno esitato a congratularsi tre volte in pubblico con il marcatore. Il consigliere di riferimento in Inghilterra, Rio Ferdinand, ha stimato che Mbappe “salirà al trono” e sarà presto sostituito da Lionel Messi e Cristiano Ronaldo.

Confrontando Ronaldo di ESPN, Kylian Mbappe è stato “atomico” secondo il team mercoledì, che è l’headliner delle “galassie” del Paris Saint-Germain. “Se il Paris Saint-Germain non si qualificherà per i quarti di finale di Champions League, bisognerà pensare a fermare il calcio”, pubblica il quotidiano francese.

“Uragano Mbappe”

A soli 22 anni, Kylian Mbappe ha firmato una trilogia storica al Camp Nou. Da Andriy Shevchenko nel 1997, nessun altro giocatore ha ottenuto una prestazione del genere in Champions League. Ciò che sicuramente colpisce la stampa spagnola.

READ  Posto unico preferito rispetto alla sua successione

Scrive il quotidiano madrileno Marca: “Mbappe ha superato il Camp Nou e lo ha distrutto come un uragano, con una mostra storica che rimarrà impressa per sempre nella memoria”. “Neymar e Di Maria non sono mancati al Paris Saint-Germain, guidati dall’inarrestabile Kilian e dal formidabile Ferrati”. Quanto al Barcellona, ​​ha detto: “Sono anni luce dalla grande egemonia del continente, che è stato nuovamente umiliato in Champions League”.

“Mbappe punisce un Barcellona pauroso”, titola ogni giorno a Barcellona, ​​Mundo Deportivo. “L’ultima sconfitta europea. Il Barcellona rimane molto, molto lontano dal livello richiesto per i campioni”.

Un altro quotidiano sportivo del Barcellona, ​​”Sport”, giudica anche che il Barcellona, ​​”schiacciato dal Paris Saint-Germain”, “continua a cadere pericolosamente in basso in Europa contro un rivale in cui Mbappe si è dimostrato un gigante incontrollabile”.

“Ancora una volta, la squadra di Koman si è schiantata clamorosamente di fronte a una di quelle squadre che li stavano ammirando, e ora li terrorizza, li soggioga e li distrugge, e appare loro uno specchio che riflette la loro immagine. Viene da lontano”, il Madrid critica quotidianamente As.

You May Also Like

About the Author: Fina Lombardi

"Fanatico della cultura pop. Ninja zombi estremo. Scrittore professionista. Esperto di Internet."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *