La Spagna senza Alcaraz domina la Serbia e l’Italia sorprende la Croazia

Il biglietto intero per Spagna, Italia, Germania o Gran Bretagna mercoledì in Coppa Davis.

Senza il nuovo numero uno del mondo Carlos Alcaraz o Rafael Nadal (3°), la Spagna ha ancora battuto la Serbia, privata di Novak Djokovic, nella fase a gironi di Coppa Davis mercoledì, mentre l’Italia ha battuto la Croazia, finalista per l’edizione 2021.

Dopo la sua ultima vittoria agli US Open di domenica e il suo posto come giocatore più giovane numero 1 al mondo, Alcaraz ha attirato tutti gli sguardi a Valencia, davanti al pubblico di casa, per una partita contro la Serbia nel Gruppo B. Il 19enne non è stato eliminato dal capitano Sergei Bruguera, che ha affidato ad Albert Ramos-Vinolas (40° al mondo) e Roberto Bautista (21) l’incarico di giocare in singolare contro Laszlo Djeri (66) e Miomir Kekmanovic. (33), in assenza di Djokovic (7). Demi-finaliste en 2021, la Serbie a livré un bras de fer acharné mais s’est inclinée, Ramos-Vinolas l’emportant en trois set après près de trois heures de jeu, et Bautista en deux deux particulièrement-breaksrés ogni volta) .

Italia OK, KO… Maglione

Nel Gruppo A, l’Italia ha battuto la Croazia, arrivata in finale lo scorso anno. Senza Yannick Sener (11), quarto di finale degli US Open prima di cadere ad Alcaraz, Lorenzo Mussetti (30) ha mandato Burna Gogo (164) in due set. Borna Coric (26), la dura vincente nel primo set contro Matteo Berrettini (15), ha rotto con una mossa, regalando all’Italia la vittoria.

Nel girone C i tedeschi, privi di Alexander Zverev (5°), hanno battuto di un punto (2-1) i francesi, cosa che li ha fatti rimpiangere molto. Nel primo singolo Benjamin Ponzi (53° posto) ha sbagliato due match point prima di arrendersi dopo due ore di gioco. Durante il doppio decisivo, Nicholas Mahut e Arthur Rinderknech hanno spinto in particolare i cinque break point non convertiti, colpendo una spietata coppia tedesca nel match. Tempo per vincere comodamente il terzo set del tiebreak.

READ  Il ciclista professionista Antoine Duchesne annuncia il suo ritiro

La Gran Bretagna sembrava poco impegnata contro gli Stati Uniti dopo i loro primi singoli e la sconfitta del primo set in gran parte vinta da Taylor Fritz (12) contro Cameron Norrie (8) nella seconda partita. Ma il britannico ha ribaltato l’incontro e ha offerto al collega Andy Murray (43), in cambio del suo ritorno in Coppa Davis, l’opportunità di giocare una doppietta decisiva.

You May Also Like

About the Author: Fina Lombardi

"Fanatico della cultura pop. Ninja zombi estremo. Scrittore professionista. Esperto di Internet".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.