La Spagna e l’Italia rafforzano i requisiti di ingresso

Plaza de Cibeles a Madrid.

Dopo la Germania della scorsa settimana, i paesi al confine con la Francia pullulano di barriere che impediscono la diffusione del virus, soprattutto in Francia. Rivendica la Spagna dal 30 marzo Test PCR o TMA negativo risalente a 72 ore Quando si entra nel suo territorio, sia via terra – auto o treno – o via aerea o marittima. Le uniche eccezioni che seguono sono i professionisti del trasporto su strada, i lavoratori transfrontalieri e le persone che vivono nella zona di confine purché si trovino in un raggio di 30 chilometri intorno alla loro casa. Per quanto riguarda i biglietti aerei e navali, I passeggeri in transito attraverso un aeroporto o porto spagnolo con destinazione finale in un paese terzo non sono soggetti a un impegno di prova PCR / TMA, Identifica l’Ambasciata di Spagna.

Da parte sua, l’Italia deve, secondo l’Agence France-Presse, citando un funzionario del Ministero della Salute italiano, richiedere presto a qualsiasi viaggiatore di un paese dell’UE di presentare nuove prove della sua salute, che è un test negativo prima della partenza, Rispetto della quarantena di cinque giorni, Prima di un nuovo test alla fine di questo periodo. L’applicazione di queste procedure per i viaggiatori in arrivo e in partenza è ancora sconosciuta.

Promemoria, La Germania ha rafforzato i suoi controlli Sulle sue frontiere terrestri con la Francia, ma anche con la Danimarca e la Polonia. Venerdì scorso l’intera Francia è stata classificata come regione “ad alto rischio”, compresi i territori d’oltremare, da qui la necessità di sottoporre alle autorità un test negativo inferiore a quarantotto ore, che è anche il periodo di quarantena all’arrivo nel paese. richiesto per i viaggiatori dalla Francia Tranne per i lavoratori frontalieri.

READ  Governo italiano | Mario Draghi ha iniziato il suo ultimo giro di consultazioni

Arno Deltnery

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *